Si rallenta con le seconde dosi Il richiamo sarà dopo 35 giorni

La Gazzetta di Reggio ECONOMIA

Bene anche la fascia degli over 75: 18.825 vaccinati con una dose su 22.043 assistiti (85 per cento del totale)

Da lunedì scorso tutti i reggiani che hanno ricevuto la prima dose di vaccino anti covid Pfizer o Moderna riceveranno la seconda somministrazione con una o due settimane di ritardo (a seconda della marca) rispetto ai cittadini vaccinati fino al 9 maggio.

Alle 13.30 di ieri hanno raggiunto il numero di 237.712 le dosi di vaccino complessivamente somministrate in provincia di Reggio Emilia dall’inizio della campagna vaccinale. (La Gazzetta di Reggio)

Ne parlano anche altri giornali

In totale il Corriere SDA in collaborazione con l’Esercito Italiano consegnerà tra venerdì e lunedì in Lombardia 137.300 dosi di cui 49.300 dosi di vaccini AstraZeneca, 26.800 dosi di Johnson&Johnson e 61. (BergamoNews.it)

Tra chi rinuncia, chi non si presenta all’appuntamento e chi non è idoneo, nel Biellese ogni giorno la percentuale di vaccinazioni programmate non portate a termine è dell’8-9%, ben al di sotto della media nazionale secondo quanto affermato dal sottosegretario Zileri, che ha recentemente indicato nel 15- 20% la media nazionale dei «no». (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr