L'altolà dell'Iran a Biden: "Avanti sui limiti alle ispezioni" – Quotidiano dei Contribuenti

Più informazioni:
EOS Sistemi avanzati scrl ESTERI

Prima dell’incontro con Grossi, il vice ministro degli Esteri iraniano, Abbas Araqchi, aveva detto che le ispezioni saranno ridotte dal 20 al 30 per cento.

Ma abbiamo avuto un impero che e’ durato piu’ a lungo di tutta la storia Usa.

“Stiamo esaminando la proposta e ci stiamo consultando con altri partner, Cina e Russia, ma riteniamo che il ritorno degli Stati Uniti al Jcpoa e la revoca delle sanzioni – ha insistito Araqchi – non richiedano negoziati”

Il negoziato eè delicatissimo: l’Iran vuole sospendere l’attuazione volontaria del cosiddetto protocollo aggiuntivo, che consente agli ispettori dell’Aiea di visitare qualsiasi impianto nucleare civile o militare iraniano senza preavviso. (EOS Sistemi avanzati scrl)

La notizia riportata su altre testate

Stati Uniti ed Europa avvertono Teheran: "Rispettate l'accordo nucleare" di Vincenzo Nigro 18 Febbraio 2021 di Vincenzo Nigro. Mentre l'Iran dice con chiarezza che vuole l'eliminazione delle sanzioni, le posizioni Usa e Ue sembrano meno definite. (La Repubblica)

Gli Stati Uniti, sotto l'amministrazione Trump, hanno abbandonato l'accordo sul nucleare iraniano, citando le accuse secondo cui Teheran avrebbe sostenuto gruppi terroristici e la necessità di ulteriori restrizioni sul presunto programma nucleare iraniano. (Sputnik Italia)

Più in generale, l'Iran non cambia linea e insiste: gli Stati Uniti devono prima revocare le sanzioni se vogliono sedersi a un tavolo per il recupero dell'accordo del 2015. (AGI - Agenzia Italia)

In Iran ispezioni limitate nelle centrali nucleari

"L'Iran continuerà ad attuare pienamente, senza alcuna limitazione, l'accordo di salvaguardia comprensivo con l'AIEA, come prima", si legge in una nota pubblicata sul sito web dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica dopo la visita del direttore generale Rafael Grossi in Iran. (Sputnik Italia)

Il consigliere per la sicurezza nazionale della Casa bianca Jake Sullivan, nel corso di una intervista all'emittente televisiva Cbs ha dichiarato che l’amministrazione Biden ha intrapreso dei colloqui con l’Iran in merito agli ostaggi statunitensi detenuti dalla Repubblica islamica. (Il Manifesto)

Nella Repubblica democratica del Congo si trova di tutto: legno, rame, cobalto, coltan, diamanti, oro, zinco, uranio, stagno, argento, carbone, manganese, tugsteno, cadmio, petrolio È quello che può accadere nella Repubblica democratica del Congo. (Yahoo Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr