I padrini

Più informazioni:
FormulaPassion.it SPORT

Così La Gazzetta dello Sport nell’editoriale a cura di Gianluca Gasparini definisce il campionato 2021 di F1 che vede ingaggiati nella lotta per il titolo mondiale Max Verstappen e Lewis Hamilton.

La sfida in pista è di altissimo livello, ma anche quella fuori tra i ‘padrini’ Toto Wolff e Christian Horner non scherza: “Al netto di un dito medio agitato dal d.s.

Christian Horner non ha ovviamente incassato bene il verdetto e ha parlato di “gran regalo a Hamilton“. (FormulaPassion.it)

Ne parlano anche altre testate

La FIA ha ammesso di aver introdotto nuovi controlli sulle ali posteriori dopo le qualifiche del Qatar: non si trattava di verifiche di conformità, quanto l’avvio di una fase conoscitiva per implementare i test di legalità dopo le continue lamentele della Red Bull nei confronti della Mercedes. (Motorsport.com, Edizione: Italia)

Formula 1, uno tsunami di nome Volkswagen: "Ecco a chi fornirà i motori", equilibri stravolti nel circus? Lewis Hamilton, tutto facile in Qatar: mondiale riaperto, fregatura in vista per Verstappen? (LiberoQuotidiano.it)

La prossima volta, forse, la Red Bull ne chiederà 105″ Il campionato del mondo di Formula 1 sta per volgere ormai al termine, con sole due gare in programma ancora da disputare prima della bandiera a scacchi su questa stagione. (FormulaPassion.it)

F1 Red Bull prepara l’attacco finale per vincere il titolo

Una vera e propria tattica studiata a tavolino dunque per provare a rallentare, seppur di pochissimo, la sosta dell'avversario (Fanpage)

Una guerra totale, che è partita dalla flessibilità delle ali per poi arrivare alle insinuazioni di irregolarità sul motore, passando dagli incidenti in pista, dalle liti per le nuove regole sui cambi gomme e dall’utilizzo delle sospensioni e dell’ala mobile per i sorpassi. (La Gazzetta dello Sport)

Hamilton però ne aveva semplicemente di più e l’unica cosa che l’olandese riuscirà a fare sarà quella di ottenere un punto supplementare nel finale aggiudicandosi il giro veloce (1’23’’196). Gp Qatar 2021: Max Verstappen (Red Bull Racing Honda) in pista a Losail su gomme Medie. (FUNOANALISITECNICA)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr