C'è un'opera d'ingegno collettivo: ecco come Inzaghi ha trasformato l'Inter

C'è un'opera d'ingegno collettivo: ecco come Inzaghi ha trasformato l'Inter
Calciomercato.com SPORT

Edin Dzeko ha scolpito il tabellino con una doppietta, ma il 2-0 sullo Shakhtar è un’opera di ingegno collettivo.

Simone Inzaghi ha trasformato l’Inter in una squadra capace di adattarsi alle situazioni

L'Inter di Simone Inzaghi non è monotematica, anzi, Sto arrivando!

L’Inter gioca bene, sempre meglio, ed sempre più padrona di sé e degli avversari.

trovare sempre il miglior modo di esprimersi a seconda delle situazioni. (Calciomercato.com)

La notizia riportata su altre testate

In quattro giorni, tra Napoli e Shakhtar, Inzaghi ha completato la svolta della stagione, riportando l'Inter agli ottavi di Champions. "E alla fine, quatto quatto, senza clamore come da abitudine della casa, Simone si è arrampicato fino alla cima proibita e lì ha piantato la bandiera. (fcinter1908)

Il primo gol è didascalico di come sia cambiato in un anno il gioco dell'Inter. Il primo è ovviamente quello di essere ancora in piena corsa scudetto, nonostante non ci siano più Lukaku, Hakimi ed Eriksen. (il Giornale)

LEGGI ANCHE > > > Inter-Shakhtar, scoppia la polemica social: “Simulatore!”. Inter-Shakhtar, Calhanoglu sostituito: i dettagli. Il trequartista turco, tra i migliori in campo nella gara di Champions League, è stato sostituito all’86’ con Sensi. (CalcioMercato.it)

L’Inter e il rinnovo di Brozovic: nuovo annuncio di Marotta

Il turco sta trovando fiducia e continuità di rendimento dopo la svolta contro il Milan, riscaldando le gerarchie e sorpassando nuovamente Vidal nello scacchiere di Inzaghi. Il nazionale turco sarà quindi regolarmente a disposizione di Inzaghi nella gara di Venezia sabato sera: starà poi al tecnico decidere se fargli tirare il fiato, inserendo Vidal in mediana (CalcioMercato.it)

PERISIC E DARMIAN – “Un percorso di crescita, giocatori maturi ed esperti, nulla di straordinario perché sono due giocatori importanti” I nostri giocatori hanno capito questo e sono ottimista sui rinnovi, dopo Barella e Lautaro proseguiremo con gli altri”. (CalcioMercato.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr