Piero Pelù in concerto a Roma: scaletta e info

Piero Pelù in concerto a Roma: scaletta e info
Sky Tg24 CULTURA E SPETTACOLO

. Piero Pelù a Roma, le info del concerto. I biglietti per il concerto a Roma, organizzato nella splendida cornice dell’Auditorium Parco della Musica, sono ancora disponibili

Il concerto sarà una vera esplosione di carica positiva e di grande energia, caratteristiche proprie dell’artista e di cui i fan sono da sempre innamorati.

“La musica non si ferma", ha dichiarato Piero Pelù.

La scaletta conterrà emozioni, magia e sarà un inno alla voglia di fare festa e di condividere le belle sensazioni. (Sky Tg24 )

Se ne è parlato anche su altre testate

La scaletta si snoda alternando lento e veloce, intensità e ritmo, successi di sempre e brani dell’ultimo album, «Pugili fragili», che contiene «Gigante», in gara a Sanremo 2020. E Piero dal palco li vede, genitori e bimbi sotto l'impianto, e li invita ad allontanarsi per non rovinare l'udito dei bambini. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Un evento che fa da preludio alla prima de Il Libro Possibile Il racconto di un uomo di successo che si ferma a riflettere e ci conduce in un viaggio nei ricordi. (l'Immediato)

Venerdì 30 luglio la musica risuonerà nel centro storico: nel parcheggio di via Indipendenza ci saranno i Rockin’ Monsters (rockabilly 50s), con casse per la diffusione anche nel vicino parcheggio di via Risorgimento. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Grande successo per il concerto di Piero Pelù a Molfetta

Un onore per la città di Vieste di ospitare uno dei più grandi artisti della musica internazionale come Piero Pelù. Un evento che fa da preludio alla prima de Il Libro Possibile (Garganotv)

È il giorno di Piero Pelù a Molfetta.Su Banchina San Domenico il rocker terrà il concerto che avrebbe dovuto svolgersi la scorsa estate e poi rimandato a causa del Covid.Per la città si tratta del primo, grande evento estivo da quando è iniziata la pandemia che ha radicalmente mutato le vite di tutti. (MolfettaViva)

La scaletta si snoda alternando lento e veloce, intensità e ritmo, successi di sempre e brani dell'ultimo album, «Pugili fragili», che contiene «Gigante», in gara a Sanremo 2020.Una lunga carrellata di tormentoni, da «Io ci sarò» a «Regina di cuori», con tanto di dedica a Raffaella Carrà («Bella come il sole, risplenderà sempre da Lassù»), da «Tribù» a «Spirito», da «Bomba Boomerang» a «Toroloco», passando per quella «Dea Musica» dichiarazione d'amore all'arte che più ha aiutato a sopravvivere durante il difficile periodo storico in corso e che forse è stata troppo poco tutelata. (MolfettaViva)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr