Sassuolo, Magnanelli: "Contro il Milan non ci tireremo indietro, siamo pronti"

Milan News SPORT

MilanNews.it. foto di Daniele Buffa/Image Sport. Francesco Magnanelli, centrocampista del Sassuolo, è intervenuto in conferenza stampa soffermandosi anche sull'impegno previsto domani alle 18.00 al Mapei Stadium contro il Milan: "Mi aspetto una giornata di sport, non è un modo di dire, e dentro una giornata di sport c'è tutto: sportività, voglia di prevalere sull'avversario.

Abbiamo fatto una bella settimana, siamo pronti"

Di sicuro non ci tireremo indietro. (Milan News)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Ecco le dichiarazioni del Capitano neroverde, pronto a disputare la sua ultima gara: "Mi aspetto una giornata di sport, non è un modo di dire, e dentro una giornata di sport c'è tutto: sportività, voglia di prevalere sull'avversario". (Sassuolonews.net)

Francesco Magnanelli , 37enne capitano e simbolo del Sassuolo – società che ha scelto quando era in C2 e con cui gioca da ben 17 anni – annuncia il suo addio al calcio giocato in conferenza stampa. Sono cresciuto, qui sono arrivato bambino e me ne vado uomo, me ne vado da padre, questa è una cosa molto bella per me" . (Sky Sport)

SCHERZO – L’Inter alle 18 si gioca tutto contro la Sampdoria con la speranza di ricevere ottime notizie da Sassuolo-Milan per lo scudetto. Intervenuto a Sky Sport, Dj Ringo chiama e scherza con l’interista Walter Zenga (Inter-News)

Se perdiamo non è perché ci siamo tirati indietro, se vinciamo sarà perché siamo stati bravi, siamo stati il Sassuolo, abbiamo talento e una squadra forte live Sassuolo, Magnanelli: "Fantastico percorso! (TUTTO mercato WEB)

L'intero ambiente rossonero è in trepidazione per la sfida contro i neroverdi, come confermato anche dal centrocampista Ismael Bennacer. MilanNews.it. foto di DANIELE MASCOLO. C'è attesa per Sassuolo-Milan, ultima gara della stagione rossonera in programma questo pomeriggio alle 18.00 al Mapei Stadium. (Milan News)

Magnanelli dice addio al Sassuolo e al calcio giocato: "La promozione in A il ricordo più bello". Dopo una grandissima cavalcata, era quello che voleva il patron, era il suo compleanno e ce lo meritavamo. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr