Usa-Ue, la battaglia per la ripresa. La pandemia è stato un test per i sistemi economici e l'Europa si aggrappa al suo welfare

Usa-Ue, la battaglia per la ripresa. La pandemia è stato un test per i sistemi economici e l'Europa si aggrappa al suo welfare
Notizie - MSN Italia ESTERI

Consumi e occupazione sono le due cartine di tornasole che segnalano le differenze fra le due economie, sottolinea la Bce.

Viceversa, i flop delle campagne di vaccinazione d'Europa oscurano la tenuta sociale e la risposta alle prime due ondate, fra primavera e autunno.

Insomma, la verità è che la pandemia si sta rivelando uno stress test brutale sulle grandi economie d'Occidente, sui loro sistemi sociali e sulle loro capacità di reazione. (Notizie - MSN Italia)

La notizia riportata su altri giornali

L'America, dice uno studio apparso sull'ultimo numero del Bollettino della Bce, ha pagato complessivamente di più in termini di posti di lavoro. Consumi e occupazione sono le due cartine di tornasole che segnalano le differenze fra le due economie, sottolinea la Bce. (Notizie - MSN Italia)

In Italia il 56,5% degli ultraottantenni ha ricevuto la prima iniezione, in Francia il 59,8%. “Entro la fine della scorsa settimana, sono state consegnate 107 milioni di dosi di vaccino agli Stati membri (Libertà)

Sono 685 i contagi da coronavirus in Toscana oggi, 6 aprile, secondo i dati del bollettino anticipato dal governatore Eugenio Giani. Il totale delle vittime in Veneto dall'inizio della pandemia è salito a 10.770, mentre sono 18.449 i dimessi/guariti. (Yahoo Notizie)

Viaggi all’estero, Ue: obbligatoria la quarantena fino al 30 aprile

I 7 gruppi politici che compongono il Parlamento Europeo, sono organizzati in base allo schieramento politico, non in base alla nazionalità. Il Parlamento europeo, istituzione nata nel 1952 come Assemblea Comune della CECA (Comunità Europea del Carbone e dell’Acciaio), diventata Parlamento Europeo nel 1962, con le prime elezioni dirette nel 1979. (Balarm.it)

Solo i passi coraggiosi e fermi delle vittime hanno turbato una politica europea che finalmente ha dovuto interrogarsi e dare una risposta. Già nel 2016 i tribunali svedesi hanno iniziato a perseguire i gravi crimini commessi in Siria. (SettimanaNews)

La decisione è stata presa dal ministro della Salute Roberto Speranza che, in questo modo, ha prorogato l’ordinanza già emessa in occasione delle festività pasquali. Secondo quanto stabilito dall’ordinanza chiunque faccia rientro da un Paese dell’Unione Europea deve rispettare una quarantena di cinque giorni, oltre ad essere in possesso di un tampone negativo effettuato prima della partenza. (Webitmag - web in travel magazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr