Castellammare, pestaggio del carabiniere: arrestate cinque persone

Castellammare, pestaggio del carabiniere: arrestate cinque persone
risorgimentonocerino.it risorgimentonocerino.it (Interno)

Arrestato anche un 42enne che aveva rubato il borsello del militare.

Un quinto arresto ha riguardato un pregiudicato 42enne, anche lui di Castellammare di Stabia, che aveva rubato al militare ormai inerme a terra il suo borsello.

Ne parlano anche altre testate

Il militare è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia. E’stato il fratello del militare che si è frapposto tra il branco e la vittima, che intanto era a terra sanguinante. (AMnotizie.it)

Una rissa all’esterno di un locale in piena notte, tra un gruppo di donne, fino a quando è spuntato un coltello. Accorsi sul posto i carabinieri di Castellammare di Stabia, che hanno effettuato i primi rilievi e acquisito le immagini dei sistemi di videosorveglianza. (Lo Strillone)

Il responsabile, riconosciuto e sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso degli effetti personali del militare e conseguentemente arrestato. Oltre a loro, è stato arrestato anche Manuel Spagnuolo: l’uomo accusato di aver rubato il borsello del carabiniere pestato mentre era a terra sanguinante e privo di sensi. (Lo Strillone)

Alla 00.42 il carabiniere è privo di sensi, gli scooter con in sella giovani senza il casco sfrecciano via veloce. Così il carabiniere è intervenuto e ha pensato di «cristallizzare» la scena, riprendendo con il cellulare le targhe e i volti dei centauri per fornire una traccia investigativa. (ilGiornale.it)

Il carabiniere, stando a quanto è dato sapere, ha riportato vari traumi giudicati guaribili in alcune settimane e si trova attualmente ricoverato in ospedale. Scaraventandolo a terra tra gli altri scooter e le auto che passavano. (Moto.it)

Si tratta degli Imparato e dei D'Alessandro le due cosche per anni in lotta fra loro per il controllo della città. Le indagini. È caccia adesso alle altre persone che hanno partecipato all'aggressione. (NapoliToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr