NBA, risultati della notte: i Clippers fermano i Jazz, Embiid e Murray da 50 punti

NBA, risultati della notte: i Clippers fermano i Jazz, Embiid e Murray da 50 punti
Sky Sport SPORT

| C’è voluta una super prova di Giannis Antetokounmpo - ancora una volta selezionato tra i titolari a Est del prossimo All-Star Game, anche se non più capitano e scavalcato da Kevin Durant per voti tra le ali - per sbarazzarsi degli Oklahoma City Thunder e soprattutto per tornare a sorridere dopo cinque sconfitte in fila; una serie preoccupante di ko in Wisconsin non si vedeva da 5 anni.

I Thunder ci mettono del loro, segnando 85 punti e non andato oltre i 17 di Dort e i 14 di Gilgeous-Alexander. (Sky Sport)

Se ne è parlato anche su altre testate

Queste le medie che Joel Embiid sta facendo registrare in questa regular season. Quando mi chiederanno chi è stato il migliori compagno di squadra con cui ho mai giocato, farò il suo nome. (NbaReligion)

NEW CAREER-HIGH 50 PTS FOR JAMAL MURRAY 🏹 pic.twitter.com/587YdON05F — NBA TV (@NBATV) February 20, 2021. CHE NUMERI PER MURRAY. Murray diventa dunque il primo giocatore di sempre a segnare 50 punti tirando con almeno l’80% sia dal campo che dall’arco. (NbaReligion)

Serata da 50 punti per Joel Embiid e Jamal Murray: il primo guida i 76ers alla vittoria per 112-105 contro i Bulls, il secondo trascina Denver nel 120-103 a casa dei Cavs. Dall’altra parte il migliore è Curry, con 29 punti: Steph avrebbe anche l’opportunità per pareggiare, ma viene efficacemente raddoppiato dalla difesa di casa nell’ultimo possesso utile e la sua conclusione non tocca nemmeno il ferro (Sport Mediaset)

Nba, Embiid e Murray, che mostri: notti da 50 punti. Orlando strega Curry

Il primo infallibile al tiro e unico a riuscirci senza tirare liberi, il secondo invece mettendo insieme cifre che non si vedevano dai tempi di Wilt Chamberlain. Entrambi alla prima gara in carriera con così tanti punti a referto: questa classifica dei primatisti all-time, con tanti volti noti e giocatori ancora in attività (Sky Sport)

Embiid con i 50 punti realizzati ieri ha portato sopra i 30 la sua media per la stagione, secondo solo a Bradley Beal. Quando mi chiederanno chi è il miglior giocatore con cui abbia mai giocato, risponderò Joel Embiid. (Sportando)

Murray tira in modo spaziale, trovando il canestro da ogni posizione e chiudendo alla fine con un surreale 21/25 dal campo. Cleveland-Denver 103-120. I 50 punti più efficienti della storia della Nba. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr