Supercoppa Italiana, l'Inter batte la Juventus al 121'. Clamoroso regalo di Alex Sandro

AreaNapoli.it SPORT

Le due squadre sono andate poi ai tempi supplementari

L'Inter ha avuto il merito di non disunirsi, di non perdere la bussola arrivando all'1-1 con Lautaro Martinez.

L'Inter ha battuto la Juventus con il punteggio di 2-1 al termine dei tempi supplementari e si aggiudica la sesta Supercoppa Italiana della sua storia, i bianconeri restano invece fermi a nove successi.

La compagine allenata da Simone Inzaghi ha battuto 2-1 la Juventus aggiudicandosi la sesta Supercoppa Italiana della sua storia. (AreaNapoli.it)

Ne parlano anche altri media

Contatto in area Juve tra Chiellini e Barella nel primo tempo della finale di Supercoppa italiana. Il Var analizza il contatto e conferma la decisione del direttore di gara senza richiamarlo all'on field review: non è rigore. (Sport Mediaset)

Ecco lo spettacolo che Cirilli manda in scena dà l'idea di un corto nel quale "la Juve è maltrattata dagli arbitri perché l'Inter è una squadra mafiosa". (Sport Fanpage)

Ultime calcio. L'Inter vince la Supercoppa. Proteste nerazzurre all'11' quando Barella vola in area dopo un contatto con Chiellini, per Doveri non è rigore. E' finita ai tempi supplementari la finale di Supercoppa, che si è giocata a San Siro tra Inter e Juventus, con la vittoria dell'Inter per 2-1 grazie ad un gol di Sanchez all'ultimo secondo. (CalcioNapoli24)

Le telecamere in presa diretta non sono riuscite ad immortalare il momento, ma hanno evidenziato la “sorte” capitata ad un cartellone pubblicitario, letteralmente distrutto a causa dell’ira di Simone Inzaghi, che ha avuto ben più di qualcosa da ridire al direttore di gara Rotto anche un cartellone pubblicitario. (JuveLive)

– L'Inter porta a casa la Supercoppa mentre la Juventus si stava preparando a calciare i rigori. L'avvio dell'Inter è veemente, con accelerazioni che mettono in difficoltà la Juventus: le incursioni di Dzeko, De Vrij e Martinez sono però poco precise. (Tuttosport)

Ancora prima della pausa i nerazzurri di Inzaghi hanno però rimesso le cose a posto grazie al rigore trasformato da Lautaro Martinez. I campioni d'Italia si sono aggiudicati il trofeo per la 6a volta, la prima dal 2010, superando la Juventus a San Siro per 2-1 grazie a un incredibile gol di Alexis Sanchez all'ultimo secondo dei supplementari. (RSI.ch Informazione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr