La Ferrari V6 ibrida si mostra in un nuovo video spia

Motor1 Italia ECONOMIA

6 cilindri da F1. Una Ferrari a 6 cilindri ibrida sarebbe una vera novità per la gamma attuale, ma non si tratterebbe di una prima assoluta.

Tra questi ultimi c’è l’incredibile 812 Competizione, svelata recentemente e vista da vicino dal nostro Lorenzo Curatti

La Ferrari V6 ibrida (nome in codice “F171”) si dovrebbe chiamare 486 e potrebbe avere un’alimentazione di tipo plug-in.

La prima ibrida plug-in. (Motor1 Italia)

Ne parlano anche altri giornali

Nel corso di un’asta che si terrà a Milano il 15 giugno, RM Sotheby’s proporrà diverse vetture davvero interessanti fra cui una Ferrari 250 GT/L Berlinetta del 1963 con carrozzeria Scaglietti. Ferrari 250 GT/L Berlinetta interni. (ClubAlfa.it)

Di questo modello il primo suv del Cavallino Rampante utilizzerà la piattaforma, il motore e una parte degli organi meccanici. Oltre al V8 della Roma, elettrificato con un nuovo sistema derivato da quello della SF90 Stradale, e in grado di erogare 700 Cv e in un secondo tempo dovrebbe arrivare un V12 da circa 800 Cv egualmente Phev (Giornale di Sicilia)

Inoltre, il V12 potrebbe essere abbinato a un qualche tipo di elettrificazione, anche si esclude quella ibrida plug-in in quanto aggiungerebbe troppo peso. (ClubAlfa.it)

Ferrari 512 TR: un video emozionante - ClubAlfa.it

Propulsore V12 4,7 litri derivato da un’auto da corsa, la Ferrari 640 protagonista nel Mondiale di Formula 1 del 1989 e guidata da Nigel Mansell. Una Ferrari F50 in strada a Londra: l’iconico modello sprigiona la sua potenza nella Capitale inglese. (AutoMotoriNews)

Tralasciando la passione per i motori e per il cavallino rampante, vediamo insieme tutte le informazioni utili su Ferrari lavora con noi. Leggi quest’articolo. Ferrari lavora con noi: link per assunzioni. (The Wam.net)

Il video odierno ci fa rivivere le emozioni senza tempo della Ferrari 512 TR, evoluzione della mitica Ferrari Testarossa, di cui è lo step successivo. La Ferrari 512 TR non perdeva una virgola della purezza stilistica della Testarossa, ma la rendeva ancora più sportiva, con un fascino da prima della classe. (ClubAlfa.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr