Alonso, il decano della F1: quando lui vinceva il mondiale, gli altri

Alonso, il decano della F1: quando lui vinceva il mondiale, gli altri
Approfondimenti:
Autosprint.it SPORT

Due mondiali, 41 anni e nessuna voglia di smettere.

Fernando Alonso, a fine stagione, lascerà l'Alpine per iniziare una nuova avventura con l'Aston Martin.

La carta di identità non è un limite alla sua voglia di correre, anche se il paragone con i suoi avversari in pista è impressionante

(Autosprint.it)

Ne parlano anche altre testate

L'improvviso addio dell'asturiano ha infatti liberato un sedile in Alpine, sedile che doveva andare a Piastri che però si è accordato con la McLaren. Alonso scatena un terremoto sulla F1 con il caso Piastri: 4 piloti possono cambiare squadra L’improvviso passaggio di Fernando Alonso all’Aston Martin per il Mondiale di Formula 1 2023 ha scatenato un terremoto nel paddock e il clamoroso rifiuto di Piastri all’Alpine può ora creare un assurdo effetto domino con ben 4 piloti che possono adesso cambiare squadra. (Sport Fanpage)

Le vicissitudini interne, qualche incomprensione con il compagno di squadra Esteban Ocon e continui problemi di affidabilità e gestione-gara hanno convinto Alonso a sposare il progetto-Aston Martin. È ridicolo pensare che la Mercedes abbia voluto che Fernando tornasse nella sua famiglia solo per vedere che tipo di persona fosse? (FormulaPassion.it)

Ecco così che il nome annunciato per il dopo Vettel lunedì è stato d’eccezione: quello di Fernando Alonso, che a 41 anni (compiuti in Ungheria) è pronto alla nuova avventura. Dai quattro titoli iridati di Seb, ai due dello spagnolo, nel 2023 con il quinto team diverso della sua carriera. (Liberoquotidiano.it)

La vendetta di Alonso e Piastri è stata orchestrata da Webber

Il tema classico da telenovela, declinato in chiave mercato piloti e che sta animando la pausa estiva della F1, pare sia arrivato alla sua conclusione. Secondo quanto appreso da RacingNews365.com, McLaren ha ingaggiato Oscar Piastri, al posto di Ricciardo, per il 2023 (Autosprint.it)

Doccia fredda per Ricciardo dopo il caos Piastri: la McLaren gli comunica la sua volontà Nuovo colpo di scena in Formula 1 dopo il caos Piastri-Alpine: la McLaren avrebbe comunicato ufficialmente a Daniel Ricciardo la sua volontà per il 2023 spiazzando il pilota australiano. (Sport Fanpage)

Il primo agosto arriva l'annuncio dell'accordo di Fernando Alonso con Aston Martin dal 2023 e fino al 2025 che spiazza la scuderia francese. Presa in contropiede, quest'ultima il giorno successiva si è affrettata ad annunciare Oscar Piastri senza però averlo contattato prima (Sport Fanpage)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr