Wolff: “In F1 tanti pesci rossi che si credono squali”

Wolff: “In F1 tanti pesci rossi che si credono squali”
Per saperne di più:
FormulaPassion.it SPORT

Il suo percorso verso il controllo delle fortune del team Mercedes, l’unico in grado di vincere titoli mondiali dal 2014 al 2020, è un crescendo senza sosta.

Per questo motivo ho perso per sempre il rispetto per alcune persone negli ultimi anni, anche se non per un particolare gesto o avvenimento.

Wolff pensa che sia giusto avere rispetto verso lo show e verso gli avversari: “Condividiamo i ricavi e meglio è lo spettacolo in pista meglio è per lo sport. (FormulaPassion.it)

Su altri media

I grandi piloti percepiscono subito quando arriva qualcuno di nuovo con talento”, ha dichiarato il manager austriaco in una intervista a Sport 24 ewis Hamilton e George Russell rappresentano presente e, quasi certamente, il futuro della Mercedes in Formula 1. (Corriere dello Sport.it)

Parole dure quelle pronunciate dunque da Toto Wolff che in un'altra intervista, rilasciata al magazine britannico The Race, a proposito dei rapporti con gli altri nel paddock della Formula 1 aveva detto: "La disonestà è un'offesa personale. (Sport Fanpage)

La scuderia di Brackley ha vinto sette titoli iridati costruttori consecutivi ed altrettanti campionati piloti. In questi anni la Mercedes è diventato il simbolo della massima efficienza in Formula 1. (FormulaPassion.it)

Mercedes, Wolff: "Rivalità Hamilton-Rosberg? Hanno rischiato la sospensione"

Nei nostri confronti c’è sempre un po’ di pregiudizio con alcuni team che si pongono contro di noi su suggerimento di altre scuderie. Una sorta di balance of performance che secondo il numero uno del muretto Mercedes è uno strumento – in uso nel mondo del GT e dell’Endurance – che non può entrare nel vocabolario della massima formula automobilistica. (FormulaPassion.it)

In questo momento dobbiamo essere competitivi con quello che abbiamo e capire meglio la nostra macchina» Alle frasi espresse da Zak Brown - amministratore delegato della McLaren - il quale nei giorni scorsi ha affermato che nel 2022 i piloti della Mercedes saranno sicuramente Verstappen e Russel, ha risposto duramente Toto Wolff. (Ticinonline)

E' questa la storia in breve di Lewis Hamilton e Nico Rosberg , compagni in Mercedes tra il 2014 e il 2016 . Toto Wolff rivive l'accesa rivalità in Mercedes tra Lewis Hamilton e Nico Rosberg tra il 2014 e il 2016: "Ho usato il pugno di ferro, non avrei mai permesso che l'ostilità tra i piloti si riversasse tra le squadra. (Sky Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr