Napoli, caos vaccini: all’hub Mostra sputi e minacce da chi vuole Pfizer. Arriva la polizia. Attese anche di 4 ore

Napoli, caos vaccini: all’hub Mostra sputi e minacce da chi vuole Pfizer. Arriva la polizia. Attese anche di 4 ore
Altri dettagli:
Corriere del Mezzogiorno ECONOMIA

«Diversi utenti - riferiscono fonti della Asl Napoli 1 - hanno rifiutato AstraZeneca pur in assenza di validi motivi.

Insulti e minacce ai medici da parte di sessantenni che pretendevano di essere vaccinati con Pfizer o Moderna, invece che con AstraZeneca.

Da chi non vuole fare un vaccino e ne vuole un altro anche se non ha i requisiti.

shadow. Giornta convulsa all’hub vaccinale della Mostra d’Oltremare di Napoli. (Corriere del Mezzogiorno)

La notizia riportata su altre testate

Caos all'hub vaccini Oltremare a Napoli, fino a sei ore di attesa per essere vaccinati. In tanti sono usciti dal centro vaccini inferociti, dopo attese durante anche oltre 6 ore, parole dure rivolte al presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e ai responsabili del centro (LaPresse)

Da un comunicato stampa diramato dall'Asl Napoli 1 si apprende che molti cittadini chiamati a vaccinarsi abbiano rifiutato di farsi inoculare l'Astrazeneca. In tanti sono usciti dal centro vaccini inferociti, dopo attese durante anche oltre 6 ore, parole dure rivolte al presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e ai responsabili del centro (Corriere TV)

Napoli - Tensioni all'hub della Mostra d'Oltremare per i vaccini, interviene la polizia

Insulti e minacce ai medici da parte di sessantenni che pretendevano di essere vaccinati con Pfizer o Moderna, invece che con AstraZeneca. E' accaduto stamane nell'hub della Mostra d'Oltremare dove erano convocati quattromila cittadini della fascia d'età 60-69. (StabiaChannel.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr