Donnarumma tra Milan e Juventus. Ultrà sotto casa del portiere

Donnarumma tra Milan e Juventus. Ultrà sotto casa del portiere
Corriere della Sera SPORT

I contenuti sono noti («O rinnovi in settimana o non scendi in campo con la Juve»), meno il contorno del discorso.

Ci sarebbero già motivi sufficienti per arrivare all’incrocio di Torino con i battiti accelerati, se la partita non fosse stata appesantita negli ultimi giorni da un nuovo significato.

A questo punto vien da chiedersi con quale stato d’animo andrà in campo il giocatore da cui gli ultrà negli ultimi giorni hanno preteso chiarezza, a costo di presentarsi la scorsa settimana sotto casa per un incontro. (Corriere della Sera)

La notizia riportata su altre testate

L'intervento di Paolo Maldini, direttore dell'area tecnica del Milan, è stato molto apprezzato da Donnarumma. Ci sono però altre novità relative al futuro del portiere (Pianeta Milan)

Chissà però che in queste ore non possa esserci una svolta in merito alla situazione dell'estremo difensore. Vedremo cosa succederà, ma il futuro è nelle mani di Donnarumma. (Pianeta Milan)

L'accordo, in questo caso, potrebbe essere di un biennale a 8 milioni che rimanderebbe le discussioni su un ulteriore rinnovo al 2023. Secondo quanto riportato da Sportmediaset, il portiere stabiese potrebbe accettare la proposta di rinnovo rossonero prima dell'inizio degli Europei, in modo tale da disputare la rassegna delle nazionali in serenità. (Milan News)

Milan, la mossa disperata per convincere Donnarumma a rinnovare

Il 30 giugno, senza un accordo, Milan e Donnarumma prenderanno strade diverse. elle ultime settimane, è spuntata anche l'idea una soluzione-ponte con un prolungamento di due anni (fino al 30 giugno 2023). (Il Milanista)

Segnali di disgelo fra Gigio Donnarumma e gli ultrà milanisti della Curva Sud? Nei momenti di difficoltà ti possono dare quell’adrenalina per spingere e per portare a casa il risultato. (Corriere della Sera)

Come sottolinea la Gazzetta dello Sport oggi in edicola, c'è una proposta di rinnovo "solo" biennale, fino al 2023 Cosa resta al Milan per poter provare a convincere Donnarumma a rinnovare? (ilBianconero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr