Gigi Proietti, l’ultimo film insieme a Marco Giallini: «Era come un padre. Mi mandò un messaggio»

Gigi Proietti, l’ultimo film insieme a Marco Giallini: «Era come un padre. Mi mandò un messaggio»
Corriere della Sera CULTURA E SPETTACOLO

di Valerio Cappelli. Il grande attore, scomparso un anno fa, interpretò Babbo Natale.

E’ Babbo Natale, qui, che scrive una lettera (a Giallini): «Cerca di volerti bene anche se nessuno te l’ha mai insegnato»

Marco Giallini è stato, sul set, l’ultimo compagno di banco di Gigi Proietti.

Nel film Giallini ha una ex moglie impersonata da Barbara Ronchi: «Gigi mi parlava del suo Globe Theatre, dell’Amleto che voleva fare». (Corriere della Sera)

La notizia riportata su altri media

“Si cresce con maestri come Proietti e poi si arriva a lavorarci insieme. Gigi era diventato come un padre per me, mi ero accorto che non stava bene ma non immaginavo fino a quel punto.” E qui la voce di Marco Giallini si spezza, difficile trattenere la commozione ricordando la persona e l’attore Gigi Proietti (Il Fatto Quotidiano)

Di lui mi porterò sempre dietro la grande umanità, sono orgoglioso di aver fatto questo lavoro con lui» Così Gigi Proietti rispondeva a un messaggio in cui Marco Giallini, suo compagno di set sul film Io sono Babbo Natale, gli chiedeva come stesse. (Leggo.it)

Leo ne è anche produttore insieme a Fulvio e Paola Lucisano con Paola Ferrari, Italian International Film, Alea Film, Rai Cinema, in associazione con Politeama e Lexus Edoardo Leo, autore e regista di “Luigi Proietti detto Gigi”, documentario che farà il suo debutto sullo schermo alla prossima Festa del Cinema di Roma - nella Capitale dal 14 al 24 ottobre - non aveva idea che il progetto, avviato ben tre anni fa, avrebbe dovuto raccontare anche la scomparsa del suo protagonista. (Sky Tg24 )

Festa di Roma, Marco Giallini nell'ultimo film con Gigi Proietti: 'Sono riuscito a farlo ridere'

Federico Salvatore ricoverato per emorragia cerebrale, la moglie: «Non è un momento semplice». «Non tanto, sto sempre a lavorare.Ma in questo periodo guardo le serie e mi sono appassionato a Squid Game, su Netflix (Il Messaggero)

Parole che potrebbero sembrare retoriche, ma che acquistano ben altro valore alla luce di quello che era questa persona. Anche se uomini come lui difficilmente ci lasceranno mai. (Sky Tg24 )

L’attore qui interpreta un signore che dice di essere Babbo Natale. Il film di Edoardo Falcone è una favola delicata presentata in preapertura della Festa di Roma, uscirà con Lucky Red, il 3 novembre, il giorno dopo l’anniversario della nascita e della scomparsa di Proietti. (Repubblica TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr