Gli uomini chiave del ritorno di Allegri

Gli uomini chiave del ritorno di Allegri
juventibus SPORT

Non resta che attendere, e capire quali saranno le decisioni di Allegri fin dalle prime amichevoli della Juve in estate

Il ritorno di Max Allegri sulla panchina della Juventus ha immediatamente infiammato il mercato e le voci su probabili arrivi e partenze in casa bianconera.

Entrambi, sempre considerando il passato bianconero di Allegri, sembrano due giocatori ideali per agire come esterni in un tridente offensivo alle spalle di un attaccante, in un 4-2-3-1. (juventibus)

Ne parlano anche altri media

Stando a quanto riportato da "Calciomercato.com", il Barcellona, club proprietario del cartellino di Pjanic, non avrebbe intenzione di svendere il giocatore dopo lo scambio da 60 milioni di euro con Arthur fatto solo un anno fa proprio con la Juve. (Tutto Juve)

Il bosniaco quest’anno al Barcellona ha giocato poco e potrebbe decidere di cambiare aria. LEGGI ANCHE —> Calciomercato Juventus, i cinque nomi caldi tra i possibili rinforzi per Allegri. (JuveLive)

Parole chiare che fanno trasparire la disponibilità a cambiare maglia anche nella seconda parte dell’estate. Il mercato della nuova Juventus targata Massimiliano Allegri prende forma. (Virgilio Sport)

Calciomercato Juve: la valutazione blocca l'arrivo di un regista!

Il centrocampista frena: "A luglio gli allenamenti col Barça, poi vedremo". vedi letture. Miralem Pjanic di ritorno in Serie A? In attesa di ulteriori aggiornamenti, è lo stesso centrocampista ex della Juventus a parlare a Federalna TV: "Addio al Barcellona? (TUTTO mercato WEB)

A luglio riprendono gli allenamenti in vista della nuova stagione e mi unirò alla squadra. Miralem Pjanic, a Federalna TV, ha parlato del possibile addio al Barcellona che potrebbe spalancare le porte al ritorno a Torino, dove Max Allegri lo vedrebbe alla perfezione per il centrocampo della Juventus: "Addio al Barcellona? (ilBianconero)

Difficile che il Barcellona accetti anche se ha aperto alla formula C'è una questione legata all'operazione Arthur e alla valutazione fatta del bosniaco appena 6 mesi fa, da oltre 60 milioni con bonus tutti da contare. (ilBianconero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr