Benevento: Letizia torna a disposizione per la corsa salvezza

CIP SPORT

Un divario importante ma di certo non totalmente rassicurante viste le 9 partite ancora da giocare da qui fino a fine stagione.

Con il pareggio maturato contro il Parma, il Benevento ha aumentato la propria distanza dal Cagliari (la terzultima in classifica) di ben 8 punti.

Un punto che però serve al morale e che soprattutto proietta la squadra di Inzaghi verso una salvezza che sarebbe davvero meritata. (CIP)

Su altri media

In totale, contando anche l'espulsione collezionata e le tre ammonizioni può vantare una media voto del 6,29 e una fantamedia del 7,08 Verona e Fantacalcio: i numeri di Antonin Barak. Con quello di ieri Antonin Barak è arrivato a 7 gol segnati in questa stagione di Serie A. (Fantacalcio ®)

Volevamo vincere a tutti i costi, eravamo reduci da tre risultati negativi e l'obiettivo erano solo i tre punti» Una rete, quella messa a segno a Cagliari, che è riassunto del “modo d’essere“ di Barak: potenza, rabbia, talento e precisione. (L'Arena)

E poi va a finire davvero che, teleguidato dalle tribune, proprio con un uno contro uno, il Verona raddoppia. Telese, cagliaritano, in un intervento sul "Corriere dello Sport" commenta l'impatto di Juric nella "volata" della gara della Sardegna Arena. (Hellas1903.it)

«Ci siamo presi la salvezza. Ora punto alla doppia cifra»

Dobbiamo crederci! Il tecnico toscano ha provato a tenere alto il morale dopo la batosta odierna che inguaia ancora di più il Cagliari in classifica. (Cagliari News 24)

Sono ormai 17 i punti in meno rispetto al campionato 2019/2020, campionato che si era aperto con un Cagliari rinvigorito, in grado di battere anche le squadre più blasonate. La salvezza è sempre più un miraggio e, se si fa un confronto con la classifica dello scorso anno, la situazione è preoccupante, per non dire deprimente. (Cagliari News 24)

Di seguito, dunque, tutte le vostre valutazioni. A spiccare su tutti è mister Juric (media del 7,7), ma anche Ceccherini, ieri tartassato ma stoicamente in campo fino all’ultimo, anche con un “turbante”. (Calcio Hellas)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr