Dove finiscono i demeriti dell’Atalanta…e dove cominciano i meriti della Fiorentina

Dove finiscono i demeriti dell’Atalanta…e dove cominciano i meriti della Fiorentina
fiorentinanews.com SPORT

L’Atalanta può avere dei demeriti, ma dove finiscono questi cominciano anche i meriti dei viola, che hanno tenuto benissimo il campo, concedendo poco e creando sia nella prima frazione di gioco che nella ripresa.

Insomma quest’anno, almeno per ora, è un’altra musica rispetto a quanto visto nel corso delle ultime tre annate e se l’Atalanta non gioca da Atalanta, crediamo che sia giusto che si riconoscano meriti a chi li ha

Un solo tentativo a rete in 45′ di gioco (per inciso il primo tempo). (fiorentinanews.com)

Su altri giornali

C’è accordo anche sulla clausola rescissoria, che accontenterebbe entrambe le parti attorno agli 80 milioni. (Fiorentina.it)

Alla Fiorentina mancano da settembre 2019. Dopo il successo di Bergamo contro l’Atalanta, per la Fiorentina c’è alle porte la gara di Marassi contro il Genoa. In panchina c’era ancora Montella, che col trittico Samp-Milan-Udinese, mise a referto l’ultimo filotto di almeno tre vittorie di fila della Fiorentina in campionato (Fiorentina.it)

La presenza efficace tra questi dell’Unione Europea rafforza il rapporto transatlantico anche nel dialogo con gli altri interlocutori”, aggiunge Questa la sintesi dell’intervento del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella – diffuso dall’ufficio stampa del Quirinale- in apertura del vertice di Arraiolos con 13 capi di Stato dell’Ue in corso al Quirinale. (LaPresse)

La Fiorentina cresce grazie alle (ex) seconde linee. E l’alchimia funziona

C’è anche Callejon, che fin qui le ha giocate tutte da titolare e che sta dimostrando a Sottil, che in teoria potrebbe prendere il suo posto in futuro, come quella casella sia tutta da guadagnare L'esempio principe è Terracciano, ma basti pensare a Maleh, a Igor, a Venuti o a Duncan. (Firenze Viola)

Roma, 15 set. (LaPresse) - (LaPresse)

A Bergamo la Fiorentina la Fiorentina aveva un solo volto nuovo, cioè Torreira, e molti elementi che durante la scorsa stagione erano ai margini. I comprimari, o addirittura esuberi, che diventano titolari e protagonisti. (Viola News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr