Covid, 10 morti in Sicilia il primo maggio Ragusa

Covid, 10 morti in Sicilia il primo maggio Ragusa
RagusaNews INTERNO

Ragusa - Tornano a salire i casi di Covid in Sicilia.

A livello provinciale, oggi è Palermo la città che tiene maggiormente in apprensione le autorità sanitarie regionali

Dieci i morti delle ultime 24 ore (ieri erano stati 19).

Sono 1.000 i nuovi contagi da coronavirus nell'Isola secondo il bollettino odierno del ministero della Salute, mille nuovi casi su 27.029 tamponi processati dal sistema sanitario regionale, con una incidenza del 3,7% leggermente in rialzo rispetto a ieri, quando i nuovi casi erano stati 861 su 28.145. (RagusaNews)

Se ne è parlato anche su altre testate

Coprifuoco e green pass, cosa si può fare nella Sicilia che torna in zona arancione di Giusi Spica. Tra le differenze principali rispetto alla zona rossa ci sono le riaperture delle attività commerciali non essenziali (La Repubblica)

Nuovi positivi 1.061. Totale casi 207.626 (+1.1061) (La Repubblica)

Trend addirittura superiore a quello nazionale. Record di vaccinazioni ieri in Sicilia. Superato ieri il target giornaliero di oltre il 12%. (Tempo Stretto)

Primo Maggio, anche in Sicilia poco da festeggiare: ecco il prezzo pagato alla grande crisi Covid

I morti sono stati 19 e portano il totale a 5.410. IN ITALIA: Sono 13.446 i positivi al test del coronavirus nelle ultime 24 ore. (La Sicilia)

È in area rossa la regione Valle D’Aosta, mentre le regioni Basilicata, Calabria, Puglia, Sicilia e Sardegna saranno arancioni. Tutte le altre regioni e province autonome sono in area gialla. (Younipa - il blog dell'Università degli Studi di Palermo)

econdo l’Istat, nel 2020 in Italia si sono persi circa un milione di posti di lavoro a causa delle restrizioni dovute alla pandemia. “Fantasmi” per lo Stato, lamentano la mancanza di lavoro e auspicano le riaperture per un’eventuale chiamata in servizio (La Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr