Discesa di Wengen: è festa norvegese con Kilde. Gli azzurri dietro

Discesa di Wengen: è festa norvegese con Kilde. Gli azzurri dietro
La Gazzetta dello Sport SPORT

In corsa per il podio fino a metà gara, ha accumulato 45/100 di ritardo nell’ultimo tratto ed è finito a 1 secondo da Kilde

Paris — Nell’edizione accorciata - partenza all’altezza della discesa della combinata - Dominik Paris deve rinviare ancora l’appuntamento con la vittoria su una delle piste classiche del Circo Bianco.

Per Kilde è il quinto successo stagionale, l’undicesimo in carriera, vale il sorpasso a Paris nella classifica di specialità. (La Gazzetta dello Sport)

Ne parlano anche altre fonti

Sportface vi terrà compagnia con aggiornamenti in tempo reale PROGRAMMA OLIMPIADI PECHINO 2022. Diretta tv– Le gare saranno trasmesse in diretta tv sui canali di Rai2, RaiSport (in chiaro) e Eurosport, mentre la diretta streaming sarà disponibile su Rai Play, Eurosport Player, SkyGo, Discovery+ e DAZN. (SPORTFACE.IT)

Il segnale lo ha mandato Aleksander Aamodt Kilde che ha trionfato davanti a Marco Odermatt. Wengen nella sua migliore versione nella prima delle due discese libere in programma nel weekend di coppa del mondo. (Quotidiano.net)

Terzo un ottimo Beat Feuz (+ 0''30), il quale sognava di centrare il quarto successo personale nella mitica discesa del Lauberhorn. Il norvegese - che ha fermato il cronoemtro in 1'42''42 - ha interpretato al meglio il tracciato, trovando il giusto mix fra traiettoria e velocità. (Ticinonline)

Sci, Paris solo nono a Wengen: "Domani cambieremo qualcosa"

Un altro duello tra coloro che ieri avevano dominato l'inedito super-g sul Lauberhorn, ma questa volta è Aleksander aamodt Kilde ad esultare nel tempio di Wengen. Poi c'è la coppia a stelle e strisce formata da Bennett e Cochran-Siegle, 7° e 8° sotto il secondo di distacco, che è quanto paga esattamente Dominik Paris (NEVEITALIA.IT)

Domani è un’altra gara, si parte da più in alto e le cose possono cambiare. E poi non so bene cosa è successo in fondo, devo analizzare al video per evitare di ripetere gli errori. (Quotidiano.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr