Gravissimo avvocato vaccinato con AstraZeneca

Gravissimo avvocato vaccinato con AstraZeneca
lasiciliaweb | Notizie di Sicilia SALUTE

Originario di Tusa, era stato ricoverato la scorsa notte, dopo essersi sentito male.

In un primo momento l’ospedale aveva comunicato il decesso, poi si è corretto.

A Pasqua le sue condizioni si sono aggravate e ha avuto una trombosi

Era stato sottoposto al vaccino Astrazeneca nelle scorse settimane, e dopo pochi giorni dalla somministrazione del siero ha cominciato ad accusare forti mal di testa. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Oggi l'emorragia cerebrale. Un avvocato di 46 anni di Tusa, Mario Turrisi, è in gravissime condizioni al Policlinico di Messina a causa di una emorragia cerebrale. Turrisi ha accusato un mal di testa due giorni dopo la vaccinazione, malore che non è più andato via. (Tempo Stretto)

Il caso, giorni fa, era stato segnalato all'Aifa, anche se il malore si è manifestato a distanza di tempo dal vaccino, pertanto non è certa una correlazione. Dopo giorni dal vaccino, Turrisi ha cominciato ad accusare cefalea e dolori addominali. (Giornale di Sicilia)

Si è sentito male dopo giorni, ha accusato cefalea e poi, dolori addominali e la sua condizione di è aggravata ieri sera. A Messina è toccato ad una insegnante Augusta Turiaco, 54 anni, da giorni in coma al reparto di Rianimazione Policlinico di Messina morta lo scorso 31 marzo. (BlogSicilia.it)

E’ morto l’avvocato Mario Turrisi, hinterland nebroideo sotto shock

Mario Turrisi – secondo quanto trapelato – pare soffrisse di ipertensione ma non aveva altre patologia invalidanti e si era sottoposto al vaccino all’ospedale di Mistretta. Il professionista, nello scorso mese di marzo si era sottoposto al vaccino AstraZeneca (Messina Oggi)

Il 12 marzo era stato vaccinato con AstraZeneca, poi a distanza di qualche giorno ha cominciato ad accusare i primi malori. La comunità di Tusa è scossa e preoccupata per Mario Turrisi, l'avvocato di 45 anni che è in gravissime condizioni per una trombosi. (Giornale di Sicilia)

Mario soffriva di ipertensione e, nella seconda decade del mese di marzo, era stato vaccinato, insieme a tutta la categoria degli avvocati del foro di Patti, con AstraZeneca, presso l’ospedale di Mistretta. (Nebrodi News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr