Allerta meteo, scuole chiuse ma poca pioggia "Ci aspettavamo di più, era solo un parere"

il Resto del Carlino INTERNO

La preoccupazione maggiore per gli esperti meteo della Protezione civile delle Marche era legata all’aspetto idraulico, ossia piogge abbondanti potenzialmente in grado di innescare frane, smottamenti e l’ingrossamento dei fiumi col rischio di esondare.

Noi non abbiamo forzato i sindaci a fare le ordinanze per la chiusura delle scuole, hanno preso decisioni autonome

Sulla questione allerta arancione o gialla, in partenza ci aspettavamo la prima, poi la perturbazione si è mitigata. (il Resto del Carlino)

Ne parlano anche altre fonti

La Protezione Civile Regionale ha diffuso un avviso per rischio meteo-idrogeologico e idraulico per temporali, valido dalle ore 16.00 di oggi, 8 ottobre, alle ore 24 di domani, 9 ottobre1. La morsa della pioggia e del freddo non abbandona ancora la Sicilia dove si prevedono, anche per domani, 9 ottobre, precipitazioni, temporali e temperature in discesa. (Diretta Sicilia)

Sui settori settentrionali della Regione i fenomeni saranno in attenuazione a partire dal pomeriggio di domani. A questo quadro meteo è associato un rischio idrogeologico localizzato con occasionali fenomeni franosi legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, per effetto della saturazione dei suoli, anche in assenza di precipitazioni. (Lo Strillone)

A questo quadro meteo è associato un rischio idrogeologico localizzato con occasionali fenomeni franosi legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, per effetto della saturazione dei suoli, anche in assenza di precipitazioni. (SorrentoPress)

– Raggiungere rapidamente l’area vicina più elevata, o salire ai piani superiori di un edificio;. – Fare attenzione a dove si cammina: potrebbero esserci voragini, buche, tombini aperti ecc. – Evitare di utilizzare l’automobile – Allontanarsi dalle zone allagate: per la velocità con cui può scorrere l’acqua, anche pochi centimetri potrebbero causare cadute. (StatoQuotidiano.it)

E una nuova allerta gialla per vento e stato del mare per le province di Ferrara, Ravenna, Forlì Cesena e Rimini. Bologna, 8 ottobre 2021- Il maltempo non allenta la presa in Emilia Romagna dove, nella giornata di domani sabato 9 ottobre è previsto vento forte, mare agitato e temporali sparsi localmente anche di forte intensità sull'appennino romagnolo. (Il Resto del Carlino)

La Protezione civile della Regione Campania ha prorogato l'avviso di allerta meteo già in vigore, con livello di criticità di colore giallo, fino alle 12 di domani. Si prevedono ancora precipitazioni locali o sparse, anche a carattere di rovescio o temporale con possibili raffiche di vento nei temporali. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr