230mila visite per Futuro Remoto: a Napoli la cultura trionfa nell’indifferenza nazionale

Cambiano le carte in tavola ma il ‘gioco’ è sempre lo stesso. Dopo la sfilata di Dolce&Gabbana a Napoli, ignorata da tutta la stampa nazionale, l’Italia chiude occhi e orecchie di fronte ad un altro evento realizzato in terra partenopea. Parliamo di Futuro Remoto, la prima manifestazione di diffusione della... Fonte: Vesuviolive.it Vesuviolive.it
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....