Covid Italia, Sileri: “A luglio svolta completa e assoluta”

Covid Italia, Sileri: “A luglio svolta completa e assoluta”
Telemia INTERNO

Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla Salute, si esprime così sull’emergenza covid: aumentano i vaccini, diminuiscono i contagi e calano anche i decessi.

Luglio sarà la svolta completa e assoluta, avremo oltre metà della popolazione con una dose di vaccino

Il sottosegretario alla Salute: “Ricominciamo a vivere”. “Luglio sarà la svolta completa e assoluta, ricominciamo a vivere”.

La popolazione deve sentirsi protetta grazie alla vaccinazione, lasciamoci il terrore alle spalle e ricominciamo a vivere. (Telemia)

Se ne è parlato anche su altri media

"Oggi il green pass è cartaceo poi ci sarà anche una app. "La mia idea è che se abbiamo un green pass dobbiamo crederci e il green pass deve dare accesso ad una maggiore libertà. (Sardegna Live)

Sileri: "A luglio ci sarà la svolta definitiva". Durata: 02:41. Sileri: «Lasciamo alle spalle il terrore, a luglio ci sarà la svolta definitiva» Il sottosegretario alla Salute a Domenica In: «Se si è vaccinati non è più necessario un tampone» - Ansa (Notizie - MSN Italia)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Ibiza, sparatoria in una villa: si è consegnato l’italiano ricercato. Covid, Sileri: “La popolazione deve sentirsi protetta”. Il mese di luglio sarà quello della svolta decisiva: lo ha affermato il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, intervenuto ai microfoni di Domenica In su Rai 1. (Inews24)

L'ipotesi del green pass per l'ingresso in discoteca

Dovremmo arrivare a un punto quanto prima in cui si può anche ballare se si è muniti di green pass. E’ quanto si apprende da fonti del Ministero. (Calabria 7)

Con il mese di luglio la svolta completa e assoluta“: è quanto ha affermato oggi il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, intervenendo a Domenica In su Raiuno. “Ho tenuto poco tempo fa una riunione con il direttore generale della prevenzione del ministero, ho fatto presente che se abbiamo un green pass dobbiamo crederci. (MeteoWeb)

Il documento - utilizzato per muoversi tra regioni di colore rosso e arancione, per prendere parte a grandi eventi ma anche per far visita agli ospiti delle Rsa - attesta una dei seguenti requisiti: l’avvenuta vaccinazione contro il Covid-19, la guarigione oppure la negatività all’infezione post-tampone. (TIMgate)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr