Sindacato: Mattarella ricorda Lama: è scuola democrazia

Sindacato: Mattarella ricorda Lama: è scuola democrazia
LaPresse INTERNO

Roma, 14 ott.

(LaPresse) – “Ricordare nel centesimo anniversario della nascita Luciano Lama significa richiamare la figura di un leader tra i più prestigiosi del movimento sindacale italiano, un parlamentare autorevole, un sindaco amato dai suoi concittadini

(LaPresse)

Se ne è parlato anche su altri giornali

esteri. Per il presidente della Repubblica si tratta di una visita ad un Paese amico con il quale c'è una fortissima intesa, che entrambi hanno la ferma intenzione di mantenere; soprattutto sulla comune visione di un'Europa unita sempre più forte (TG La7)

L'incontro ufficiale tra Sergio Mattarella e Angela Merkel a Berlino. Il presidente della Repubblica ha parlato a Berlino durante la cerimonia di consegna del Premio dei presidenti per la Cooperazione comunale tra Italia e Germania. (La Sentinella del Canavese)

Sono stati circa 70 i progetti presentati, per oltre 140 Comuni coinvolti. Il progetto coinvolge tante realtà dei due territori, come la Provincia di Ludwigsburg, la Provincia di Bergamo, le scuole della città di Ludwigsburg e della città di Bergamo, le Università di entrambe le città e tante fra le associazioni giovanili dei due territori. (BergamoNews.it)

Cerimonia Nuovo Parroco e prima uscita ufficiale della Sindaca di Opera

Quell’originaria, esigente aspirazione alla pace e alla non violenza ha messo radici profonde nella coscienza e nella cultura delle nostre comunità. Ma è un dovere per tutti – Stati, popoli, istituzioni sovranazionali, imprese economiche, forze sociali, cittadini – operare per costruirla. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Lo ha sottolineato il presidente Sergio Mattarella incontrando a Berlino il suo omologo tedesco Frank-Walter Steinmeier. Va infine gestita la Transizione ecologica in chiave di integrazione europea perché "nessun Paese può farcela da solo (Corriere TV)

Ecco, questo vorrei vivere con tutti voi dall’inizio del mio ministero di parroco nella comunità pastorale San Giovanni Evangelista” Benvenuto Don Luciano!”. In una giornata di sole, alla presenza dei cittadini operesi e delle associazioni del territorio, Don Luciano ha fatto ufficialmente il suo ingresso nelle parrocchie che, fino a qualche giorno fa, erano affidate a Don Olinto Ballarini. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr