ATP Metz 2022, Lorenzo Sonego sconfigge Gilles Simon e vola ai quarti contro Korda

OA Sport SPORT

Bella vittoria di Lorenzo Sonego agli ottavi di finale dell’ATP 250 di Metz. Sul cemento francese l’azzurro classe 1995 (n.65 del ranking) batte il padrone di casa Gilles Simon (n.175 al mondo) per 7-6(2) 6-4 in due ore e dieci minuti di gioco. Il torinese sfiderà ai quarti lo statunitense Sebastian Korda, uscito vincitore ieri dal match contro l’altro italiano Lorenzo Musetti. Dopo un inizio senza scossoni, Sonego ha la chance di allungare nel sesto game. (OA Sport)

Ne parlano anche altri giornali

Il live e la diretta testuale di Sonego-Simon, incontro valevole per gli ottavi di finale del torneo Atp 250 di Metz 2022 (cemento indoor). Il transalpino è sprofondato ben fuori dai primi cento al mondo in classifica ma al primo turno ha colto un brillante successo contro il belga Goffin. (SPORTFACE.IT)

Con una prestazione ordinata anche se non del tutto impeccabile Lorenzo Sonego ha staccato il pass per i quarti di finale del Moselle Open, ATP 250 dotato di un montepremi di 534.555 euro che si sta disputando sul veloce indoor di Metz, in Francia. (SuperTennis)

L’ultima volta che Lorenzo Sonego ha raggiunto i quarti di finale nel singolare di un torneo Atp è stato a Stoccarda, lo scorso giugno. Sull’erba della città tedesca il tennista torinese venne eliminato in tre set dal connazionale, nonché suo grande amico, Matteo Berrettini. (Il Veggente)

Ottima la prestazione del torinese, che dal tiebreak del primo set in poi è salito letteralmente in cattedra. Il suo prossimo avversario sarà lo statunitense Sebastian Korda, giustiziere nella serata di ieri di Lorenzo Musetti. (Tennis Fever)

CLICCA PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE 16:30 Grazie mille a tutti per averci seguito! Buon proseguimento di giornata! (OA Sport)

Termina in maniera immediata (2° turno) il cammino dial torneo ATP 250 di Metz. Al Moselle Open francese, il toscano esce di scena per mano dell’americano, che lo supera per 6-3 7-6(6) in una partita nella quale la qualità, già di buon livello nel primo set, si alza notevolmente nel secondo. (Eurosport IT)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr