SocGen va giù di oltre il 9% dopo stime crescita ai minimi

Borse.it ECONOMIA

Le azioni di Societe Generale sono crollate di oltre il 9% lunedì dopo che la terza banca francese quotata in borsa ha dichiarato di prevedere una crescita minima o nulla delle vendite annuali nei prossimi anni, in un piano strategico molto atteso dal suo nuovo CEO. Slawomir Krupa ha assunto l’incarico a maggio, con il compito di risollevare una banca che è scivolata dietro al leader francese BNP Paribas e ad altri rivali europei, a causa di una costosa uscita dalla Russia e dei timori che dipenda troppo dalla volatilità dell’investment banking. (Borse.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Gli analisti non sono rimasti convinti dal piano strategico del nuovo Ceo Slawomir Krupa. Quest’ultima ha declassato SocGen da buy a hold, tagliando il target price da 32 a 27 euro. Anche BNP ha assegnato un rating neutral, abbassando il prezzo obiettivo a €28 da €40. (Borse.it)

Ascolta la versione audio dell'articolo 3' di lettura (Il Sole 24 ORE)

Perché Société Générale ruzzola alla Borsa di Parigi Société Générale mira a una crescita media annua dei ricavi più lenta tra il 2022 e il 2026 rispetto alle stime diffuse per il periodo 2021-25 e mira a razionalizzare il proprio portafoglio e ridurre l’esposizione al petrolio e al gas come parte di una nuova strategia. (Start Magazine)

SocGen in grande difficoltà alla Borsa di Parigi, dove ha perso il 10,66% a 23,79 euro per azione, recuperando sul finale dai minimi a 23 euro, per la delusione degli investitori di fronte al primo business plan triennale firmato dal nuovo ceo Slawomir Krupa (Corriere della Sera)

La banca d'affari francese, finalizzato a rilanciare la Banca ed. Lo annunciato oggi, durante il Capital market Day, il, giunto alla guida della banca lo scorso mese di maggio.Il managerdi riduzione dei costi, ma ha parlato più genericamente di, né ha fatto cenno alla eventuale cessione di asset non core. (LA STAMPA Finanza)

CAC40 big bank francese (LA STAMPA Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr