Green pass per tutti i lavoratori da metà ottobre: regole e multe (sino a mille euro), la guida

Green pass per tutti i lavoratori da metà ottobre: regole e multe (sino a mille euro), la guida
ilmessaggero.it INTERNO

Mercoledì 15 Settembre 2021, 15:25 - Ultimo aggiornamento: 15:27. Presto il Green pass sarà obbligatorio per tutti i lavoratori anche se con ogni probabilità si inzierà dai dipendenti pubblici.

La novità era attesa dopo che il ministro della Funzione Pubblica aveva detto che lo smart working dei dipendenti pubblici andava riportato sotto la soglia del 15%.

Oltre alle multe da 400 a 1.000 euro chi non rispetterà l'obbligo di Certificazione rischierà la sospensione dall'incarico e dallo stipendio

Gli ultimi dettagli saranno messi a punto entro domani in vista del consiglio dei ministri che varerà un nuovo decreto. (ilmessaggero.it)

La notizia riportata su altre testate

Il decreto che uscirà oggi dal Consiglio dei ministri non entra nello specifico e quindi il Green pass è richiesto per tutti coloro che. Obbligo per tutti, lavoratori pubblici e privati, ma le regole rischiano di avere impatti diversi soprattutto in relazione allo smart working. (ilmattino.it)

È quanto prevede la nuova proposta dell'Aran (l'Agenzia per la contrattazione nel pubblico impiego) sul lavoro agile nelle Funzioni centrali (ministeri, agenzie fiscali, enti pubblici non economici) che dovrebbe fare da apripista per lo smart working in tutta la Pa. (ilGiornale.it)

È quanto scritto nella proposta dell’Aran, l’agenzia governativa per la contrattazione. Niente smart working da Ibiza o da Parigi e Londra: per i dipendenti pubblici non sarà prevista la possibilità di fare lavoro in modalità remota dall'estero. (La Stampa)

Pubblica Amministrazione: smart working per gli statali senza green pass?

E’ inoltre consentito un più ampio ricorso ai mezzi di telecomunicazione per lo svolgimento delle assemblee, anche in deroga alle disposizioni statutarie. Per le s.r.l. è altresì consentita l’espressione del voto tramite consultazione scritta o per consenso espresso per iscritto (Ipsoa)

Saranno previste specifiche attività formative per accompagnare il percorso di introduzione e consolidamento del lavoro agile. La bozza dell’Aran sul lavoro agile nella Pubblica Amministrazione. Questo vuole dire che non ci sarà più spazio per il lavoro agile come prima, e quindi che il certificato diventerà una sorta di patente per lavorare. (Open)

Come per la scuola quindigli statali senza green pass non potranno lavorare in presenza; il mancato possesso del green pass nella Pubblica Amministrazione potrebbe essere considerato assenza ingiustificata e quindi gli stessi potrebbero essere sospesi e con loro lo stipendio. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr