Iliad pronta a sbarcare nel fisso: la strategia spiegata da Benedetto Levi

Iliad pronta a sbarcare nel fisso: la strategia spiegata da Benedetto Levi
Più informazioni:
iGizmo.it SCIENZA E TECNOLOGIA

Queste le parole di Levi: “È ormai imminente lo sbarco sul fisso.

Infine una parola sulla partnership con Unieuro: “La nostra partnership sta andando molto bene da tutti i punti di vista

non indica una data ma ciò non toglie che il tempo mancante al debutto si misura in giorni.

Il concetto di bundle va a rendere tutto meno chiaro”, dice sempre Benedetto Levi.

A pagina 25 de Il Sole 24 Ore di giovedì 13 gennaio è apparsa una lunga e interessante intervista a Benedetto Levi, amministratore delegato di Iliad per l’Italia. (iGizmo.it)

Ne parlano anche altri media

Su base annua, l’operatore ha registrato un +2.724 impianti attivi, passando dai 6.000 di dicembre 2020 agli 8.724 di fine dicembre 2021 Proprio come avvenuto con la rete mobile, anche per l’ultrabroadband le parole d’ordine saranno semplicità e trasparenza. (NewsDigitali)

I primi utenti che potranno sottoscrivere un’offerta di rete fissa Iliad saranno quelli in cui è già presente la fibra ottica di Open Fiber; in un secondo momento la rete fissa di Iliad sfrutterà anche la copertura di FiberCop, società in cui TIM ha trasferito la rete secondaria con l’obiettivo futuro di fondere i suoi asset con quelli di Open Fiber per formare la propria connessione “privata”. (Centro Meteo italiano)

Resta disponibile anche GIGA 80 che invece offre 80 GB di traffico dati al mese con un canone di 7,99 euro Ciò significa che la fibra sarà inizialmente disponibile sono nelle città e nei luoghi che risultano coperti da Open Fiber. (Tech4Dummies)

"Pronti per una nuova rivoluzione?" Iliad anticipa l'introduzione della sua scatola in Italia.

Leggi anche:. Iliad e la fibra. Secondo quanto dichiarato dal CEO di Iliad, Benedetto Levi, l’operatore italiano a gironi entrerà a far parte del mondo della fibra. Il CEO di Iliad non ha ufficializzato un giorno stabilito ma ha affermato: “È ormai imminente lo sbarco sul fisso (Evosmart)

A breve saremo sul mercato con le nostre offerte». Dopodiché quello che attualmente è il quarto operatore mobile infrastrutturato in Italia – entrato nel mercato delle Tlc nella Penisola nel 2018 per volere della Commissione Ue che lo ha richiesto per dare l’ok al matrimonio fra Wind e 3 Italia – inizierà (Il Sole 24 ORE)

Iliad si prepara finalmente ad affrontare un mercato stabile in Italia. Il nome corrisponderà al nome dell’operatore (GExperience)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr