Covid, contagiati 13 gorilla dello zoo di Atlanta: grave Ozzie, un maschio di 60 anni

Covid, contagiati 13 gorilla dello zoo di Atlanta: grave Ozzie, un maschio di 60 anni
leggo.it SALUTE

Oltre ai gorilla verranno vaccinati contro il Covid altri animali, come gli orangutanghi, le tigri e i leoni.

Tredici gorilla dello zoo di Atlanta, nello Stato della Georgia, hanno contratto il coronavirus: lo ha reso noto lo zoo, riporta il Guardian, secondo cui gli animali sono stati contagiati probabilmente da un custode.

Lo scorso febbraio gli otto gorilla dello zoo di San Diego hanno contratto il Covid - incluso un esemplare di 49 anni - ma sono guariti nel giro di qualche settimana. (leggo.it)

Ne parlano anche altre testate

Oltre ai gorilla verranno vaccinati contro la COVID altri animali, come gli orangutanghi, le tigri e i leoni Tra i gorilla malati c’è anche Ozzie, un maschio di 60 anni considerato particolarmente a rischio. (Corriere del Ticino)

Tredici gorilla dello zoo di Atlanta, nello Stato della Georgia, hanno contratto il coronavirus: lo ha reso noto lo zoo, riporta il Guardian, secondo cui gli animali sono stati contagiati probabilmente da un custode. (Giornale di Sicilia)

Orca Kiska sola e disperata sbatte la testa contro il vetro della vasca del parco: le immagini. Tredici esemplari che vivono nello zoo di Atlanta, nello Stato della Georgia, hanno contratto il coronavirus: lo ha reso noto lo zoo, riporta il Guardian, secondo cui gli animali sono stati contagiati probabilmente da un custode. (Il Messaggero)

Tredici gorilla dello Zoo di Atlanta hanno contratto il Covid

Lo scorso febbraio gli otto gorilla dello zoo di San Diego hanno contratto il Covid - incluso un esemplare di 49 anni - ma sono guariti nel giro di qualche settimana Tredici gorilla dello zoo di Atlanta, nello Stato della Georgia, hanno contratto il coronavirus: lo ha reso noto lo zoo, riporta il Guardian, secondo cui gli animali sono stati contagiati probabilmente da un custode. (Gazzetta del Sud)

Intanto la campagna di vaccinazione negli Stati Uniti procede a rilento. Con riferimento alla percentuale della popolazione vaccinata, gli Stati Uniti occupano il sesto posto su sette, con un tasso del 52,76%. (IL GIORNO)

Prossimamente verrà inoculato agli oranghi del Borneo e di Sumatra, alle tigri di Sumatra, ai leoni africani e al leopardo nebuloso. Vaccini per gli animali - Lo Zoo di Atlanta ha appena ricevuto il vaccino Zoetis, realizzato proprio per le specie sensibili al coronavirus. (Ticinonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr