GASGAS, le colonnine di ricarica per le auto elettriche su CrowdFundMe

macitynet.it ECONOMIA

Sono arrivate tantissime manifestazioni di interesse da parte di imprenditori che intendono installare, presso le proprie attività, le nostre colonnine di ricarica destinate ai veicoli elettrici».

«Le colonnine Gewiss sono state scelte quale soluzione di punta per il programma GASGAS» conferma Vigilanti, «non solo per versatilità e affidabilità del prodotto, ma anche per l’elevato standard del servizio di assistenza tecnica di Gewiss sul territorio»

Una pioggia di richieste. (macitynet.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Gli ecoincentivi spingono gli acquisti di auto ibride ed elettriche. In FVG le colonnine per la ricarica dalle attuali trecento entro un anno saliranno a mille. 3 mila euro il supporto per gli acquisti di auto a benzina, 4mila per le ibride, 5mila per le elettriche. (TGR – Rai)

E quanto, in previsione, inciderà una sempre maggiore potenza richiesta alle stazioni di ricarica per sopperire alle necessità essenziali di spostamento (appunto: autonomia e tempi brevi di allaccio alla rete)? E nella prima metà del 2021 hanno confermato il rispettivo ottimo stato di salute. (Autoblog)

«L’installazione di colonnine elettriche nelle zone più strategiche della città – sottolinea il sindaco Raffaele Cucchi – offrirà ai cittadini servizi sempre più puntuali che rispondano alle nuove esigenze date dei cambiamenti di consumo in corso. (LegnanoNews.it)

Il risultato non può che essere un crollo delle elettriche, a braccetto con la picchiata delle termiche, delle ibride tutte, incluse le plug-in Che crescono rispettivamente del 217,68% e del 201% rispetto alle vendite registrate a luglio dell’anno scorso. (ClubAlfa.it)

150 colonnine di ricarica “invisibili” per i londinesi. (Rinnovabili.it) – La colonnine di ricarica auto? Sono i nuovi sistemi “flat and flush” (letteralmente “piatto e a filo”) realizzati a Londra dalla startup Trojan Energy. (Rinnovabili)

Usando termini familiari e non paroloni nuovi e ancora poco diffusi, GasGas esemplifica con il nome la volontà di rendere semplice la transizione. Ormai lo hanno capito anche i sassi: senza colonnine di ricarica per le auto elettriche non si va da nessuna parte. (HDmotori)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr