Perché l'aumento dei prezzi di benzina e diesel è una buona notizia (ma non per i più poveri)

EuropaToday ECONOMIA

Il post pandemia. Ma andiamo per gradi: la pandemia ha provocato, tra le altre cose, una prolungata stagnazione dei prezzi di petrolio e gas.

"Fino a 15 o 16 mesi fa avevamo prezzi del petrolio negativi di 30 dollari al barile", ha ricordato Kirk Edwards, presidente di Latigo Petroleum, al New York Times.

C'è poi la strada di un accordo con i Paesi produttori di petrolio, che hanno interessi sul gas

I prezzi di benzina e diesel continuano a salire, in Italia, come nel resto d'Europa (e di altri Paesi del mondo). (EuropaToday)

La notizia riportata su altri giornali

Milano, 29 ott. Lo ha detto Maurizio Vallone, direttore della Dia, in occasione della cerimonia per il trentennale della Direzione investigativa antimafia, al Quirinale (LaPresse)

(LaPresse) – “Gli effetti devastanti delle mafie sono attuali ancora oggi, ma forse anche più insidiosi che nel recente passato”. Milano, 29 ott. (LaPresse)

Salgono ancora i prezzi dei carburanti, che si attestano, in modalità self service, a 1,746 euro al litro per la benzina, a 1,608 euro per il gasolio e a 0,826 euro per il Gpl. (La Provincia di Biella)

Gli agenti di polizia hanno cercato di liberare le strade occupate dai manifestanti. Nel paese la benzina è aumentata di oltre il 70% in poco più di un anno. (LaPresse)

Lo dice in una nota il deputato della Lega Lorenzo Viviani, responsabile dipartimento Pesca Il settore, già in ginocchio per i regolamenti Ue come la riduzione delle giornate di pesca, rischia lo stop definitivo“. (pesceinrete.com)

“Su base annua questo comporta una stangata pari a 430 euro all’anno per la benzina e a 419 euro per il gasolio. Fare rifornimento ora comporta un vero e proprio salasso, come non accade ormai da anni. (AutoMotoriNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr