Renzi: “Non è un referendum su di me, all’inizio ho sbagliato”. e il Financial Times lo attacca

«Per mesi si era detto che c’era una svolta autoritaria, una deriva fascistoide poi si va a leggere il quesito. Nessuno confronto è inutile, ho chiesto al professor Zagrebelski se ci fosse un articolo che potesse far venire il dubbio di una svolta autoritaria ma non c’è. Si scopre che in ballo non è il futuro della democrazia ma della burocrazia» ... Fonte: La Stampa La Stampa
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....