Pasqua e Pasquetta 2021: cosa si può fare e non fare in zona rossa

Pasqua e Pasquetta 2021: cosa si può fare e non fare in zona rossa
LA NOTIZIA ECONOMIA

Ogni spostamento in zona rossa va giustificato tramite l’autocertificazione o modulo autodichiarazione disponibile sul sito del ministero dell’Interno.

Pasqua e Pasquetta 2021: cosa non si può fare in zona rossa. Cos’è invece vietato in zona rossa a Pasqua e a Pasquetta 2021?

Nel limite delle due persone non si tiene conto però dei minori di 14 anni sui quali si eserciti la responsabilità genitoriale, o delle persone con disabilità o non autosufficienti conviventi

Cosa si può fare oggi, 4 aprile, giorno di Pasqua 2021 e domani, 5 aprile, giorno di Pasquetta mentre tutta l’Italia è in zona rossa?

Viene consentito lo spostamento verso una sola abitazione privata abitata, e comunque per non più di una volta al giorno, nei limiti di due persone ulteriori rispetto a quelle già conviventi. (LA NOTIZIA)

Su altre testate

Va precisato che è sempre richiesta l'autocertificazione ma in caso di controllo da parte delle forze dell'ordine verrà fornita da loro. Per Pasqua e Pasquetta anche in Umbria - zona arancione - scattano le ferree regole da zona rossa imposte dal Governo nazionale per evitare assembramenti e spostamenti in questi due giorni di vacanze. (PerugiaToday)

Consentite visite a parenti e amici, ma con limitazioni. L'altra eccezione prevista dal governo per questo weekend di feste riguarda la possibilità di uscire di casa, una volta al giorno e rispettando comunque il coprifuoco (quindi dalle 5 alle 22), per recarsi in un'abitazione diversa dalla propria. (Fanpage.it)

Pasqua in zona rossa, l'appello: «Passatela con la famiglia a casa»

Pasqua in zona rossa, l’appello: «Passatela con la famiglia a casa» «Sono convinta che anche a Pasqua e pasquetta i cittadini si comporteranno con responsabilità: ognuno festeggi a casa propria, con i parenti più stretti». (L'Eco di Bergamo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr