Petrolio in rally, Brent e Wti al massimo da 7 anni

We Wealth ECONOMIA

Era dal 2014 che il prezzo del petrolio non toccava vette così alte.

Carenza di gas. A spingere i prezzi del petrolio verso l'alto è anche la carenza di gas naturale al di fuori degli Stati Uniti.

In entrambi i casi un prezzo così alto non lo si raggiungeva da ben sette anni.

Le scorte commerciali nei paesi Ocse sono ai minimi storici sotto i 2,7 miliardi di barili

Il greggio europeo, il Brent, è salito fino del 2,5% martedì, raggiungendo gli 88,66 dollari, mentre il Wti, quello americano, in aumento del 3,2%, ha chiuso a 86,6 dollari. (We Wealth)

Ne parlano anche altre testate

Greggio in corsa, con il Brent che tocca un top a 88,13 dollari al barile, livello che non vedeva dall'ottobre del 2014, per poi ripiegare. A questo, sottolineano gli analisti di Mps Capital Services, si deve aggiungere il fatto che la Russia sembra confermare le difficoltà nel rispettare il ritmo di aumento della produzione programmato. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Il greggio americano Wti oggi sale dell'1,55% a 85,12 dollari il barile, mentre il Brent crude guadagna l'1,1% a quota 87,43 dollari. Milano Finanza. I prezzi del petrolio sono tornati ai livelli di sette anni fa, al 2014, dopo un attacco nelle scorse ore messo in atto dai combattenti Houthi dello Yemen, vicini all'Iran. (Notizie - MSN Italia)

Si aggiungono anche i premi di prezzo di natura geopolitica, aggravando ulteriormente le tensioni tra la Russia e l'Ucraina REUTERS/Nick Oxford. di Shadia Nasralla e Rowena Edwards. LONDRA (Reuters) - I prezzi del salgono ai massimi dal 2014 su possibili disagi per l'offerta, in seguito agli attacchi nel Golfo mediorientale in aggiunta a un già limitato outlook. (Investing.com)

Sputnik Italia [email protected] +74956456601 MIA „Rosiya Segodnya“ 252 60. 2022. Sputnik Italia [email protected] +74956456601 MIA „Rosiya Segodnya“ 252 60. Notiziario. it_IT. Sputnik Italia feedback. (Sputnik Italia)

Il mercato inasprito a causa della forte domanda e delle interruzioni dei produttori, inclusa la Libia, ha riacceso i prezzi Nel mezzo di un sentiment già rialzista per il greggio, le quotazioni hanno spiccato il volo sulla scia di nuove tensioni in Medio Oriente. (Money.it)

E’ allarme rosso per la benzina e tanti italiani ormai considerano l’automobile un lusso insostenibile. Questo prezzo stratosferico raggiunto dal Brent si rifletterà nel giro di poco alla pompa di benzina con ulteriori gravi rincari (iLoveTrading)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr