Tragedia familiare: padre uccide i figli gemelli e si toglie la vita

Tragedia familiare: padre uccide i figli gemelli e si toglie la vita
San Marino Rtv San Marino Rtv (Interno)

Un viadotto, tra l'altro, tristemente noto in quanto negli anni teatro di innumerevoli suicidi.

Il padre li avrebbe uccisi, per poi uccidersi, gettandosi dall'altissimo ponte della Vittoria a Maggio di Cremeno (Lecco), luogo poco lontano da dove si è consumato il duplice omicidio.

Su altre testate

Tragedia a Margno, piccolo centro nel Lecchese a 700 mt. Nella mattinata di oggi, 27 Giugno, due fratelli di 12 sarebbero stati uccisi dal padre, residente a Gessate (Milano). (Vigevano24.it)

Folle gesto nei pressi della funivia di Margno, in Alta Valsassina. Il padre dei due bambini è poi scappato e non è escluso che possa aver compiuto un gesto estremo. (LeccoToday)

Padre uccide i due figli. Secondo quanto è stato ricostruito finora dai colleghi di PrimaLecco.it, l’allarme è stato lanciato poco prima delle 9 dal piazzale della Funivia di Margno, in Valsassina. . Un episodio agghiacciante quello che si sono trovati di fronte e che stanno cercando di ricostruire i Carabinieri di Lecco questa mattina, sabato 27 giugno 2020. (Prima la Valtellina)

Secondo una prima ricostruzione della dinamica dei fatti, i due bambini sarebbero stati strangolati dal padre. Un bambino di 12 anni e la sorellina di 6 sono stati trovati privo di vita. (Caffeina Magazine)

Si sarebbe tolto la vita dopo avere stranolato i suoi due figli, un maschio e una femmina di 6 e 12 anni. Secondo le prime informazioni, a causare la tragedia sarebbe stata la difficile separazione tra il padre e la madre. (La Stampa)

Teatro della tragedia Margno, nel Lecchese, in un condominio poco distante dalla funivia montana locale che porta a Pian delle Betulle. All’arrivo dei soccorsi, questa mattina di sabato 26 giugno, il padre e i due bambini erano già morti. (Thesocialpost.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti