Gp Portimao, Hamilton vince davanti a Verstappen e Bottas. Ferrari: Leclerc è sesto e Sainz undicesimo

Gp Portimao, Hamilton vince davanti a Verstappen e Bottas. Ferrari: Leclerc è sesto e Sainz undicesimo
Più informazioni:
Corriere della Sera SPORT

Bottas, la sveglia del capo Fra i peggiori della giornata, Valtteri Bottas perde la testa della corsa e anche ogni duello.

Dopo due gare ad altissima adrenalina, Bahrein e Imola, Portimao offre le emozioni di una tisana calda.

Sainz, gara da incubo Al 7° giro esce la safety car e qui la corsa della Ferrari prende una brutta piega.

Il ferrarista viene infilato viene infilato dal messicano della Red Bull e da Lando Norris

Vittoria numero 97 in carriera per il britannico, allungo in classifica sull’olandese della Red Bull, si rivede la miglior Mercedes. (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altri media

A Portimao vince ancora Lewis Hamilton, che allunga in classifica su Max Verstappen (secondo). Completa il podio Valtteri Bottas, con le Ferrari di Charles Leclerc e Carlos Sainz rispettivamente sesta e undicesima. (FormulaPassion.it)

Ma il mio secondo stint è stato buono, ma ho avuto ancora qualche difficoltà con la W12 e con qualche sensore Problemi con la W12. (Autosprint.it)

Dopo il Bahrain, ancora una volta i limiti di pista hanno giocato a suo sfavore, portando all’annullamento del suo giro più veloce in gara. Il duello tra Lewis Hamilton e Max Verstappen va sul 2-1 per il campione del mondo in carica dopo il round portoghese. (FormulaPassion.it)

Hamilton: “Gara dura, ma la Mercedes è cresciuta”. Verstappen: “Non bene il passo”

Gara in rimonta per Charles Leclerc, solamente 8° in qualifica, che ha commentato così la sua performance: "Pista complicata per la bassa aderenza" I commissari di gara stanno valutando la possibilità di accogliere il ricorso dell'Alfa Romeo contro la penalità di 30 secondi inflitta al pilota finlandese dopo il Gran Premio di Imola. (La Gazzetta dello Sport)

“A Portimao Max Verstappen ha tentato di opporsi allo strapotere di Hamilton. Dello stesso avviso Giorgio Terruzzi sul Corriere della Sera: “Hamilton mostra quanto non prevedano pause la ferocia, la forma e la grazia di un grande campione“. (FormulaPassion.it)

Bottas: “Giornata complicata”. “È stata una gara difficile a livello fisico e mentale. Il punto del giro veloce? (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr