Gli ultimi nodi del Green Pass in azienda: sanzioni e controlli. Il lavoratore rischia anche il licenziamento

Gli ultimi nodi del Green Pass in azienda: sanzioni e controlli. Il lavoratore rischia anche il licenziamento
La Repubblica INTERNO

Come cambia il lavoro con l'obbligo di Green Pass?

Senza certificato verde non si potrà accedere ai luoghi di lavoro, sia nel settore pubblico che nel privato.

Il datore di lavoro incaricherà un addetto che verificherà con l'apposita App già in funzione

Quelle previste sin qui dalla legge: lavoratori esentati dal vaccino e dotati di un certificato medico che lo attesta.

Chi controlla il Green Pass?

(La Repubblica)

Su altri media

Saranno previste specifiche attività formative per accompagnare il nuovo smart working. E in ogni caso non si potrà svolgere dall’estero. (Corriere della Sera)

Quindi chi oggi fa smart working potrà continuare a farlo anche senza Green pass, naturalmente a patto che lavori da casa e non in uno spazio condiviso con altri lavoratori. Non c’è alcuna garanzia per i no pass di poter ottenere lo smart working e continuare a lavorare da casa senza dotarsi della certificazione verde europea anti Covid. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

«Certamente per i prossimi mesi l’utilizzo dello smart working ove possibile potrebbe essere una soluzione che attenua il problema. E’ ragionevole pensare che molto dipenderà anche dall’andamento del contagio una volta che il green pass obbligatorio sarà adottato. (Corriere della Sera)

Green Pass e lavoro, chi ha diritto allo smart working: «Tutti i dipendenti pubblici in presenza»

Ancora prima dell’entrata in vigore dell’obbligo del green pass dal 15 ottobre, molte aziende private stanno già prevedendo il lavoro in smart working per i dipendenti senza green pass, ma le regole variano da azienda ad azienda. (Corriere della Sera)

In arrivo nuove regole sullo smart working nella PA. Articoli correlati:. Per approfondimenti sul lavoro pubblico e i suoi istituti. consigliamo il volume. “Il lavoro pubblico”. Il lavoro pubblico A cura di Alessandro Boscati, 2021, Maggioli Editore 2021, Alla vigilia della nuova stagione di riforme sul lavoro pubblico, il volume si pone come autorevole commento dello stato dell’arte, ma anche – e soprattutto – come opera attenta agli aspetti pratici dell’ormai immensa e ingarbugliata matassa stratificata disciplina del pubblico (Diritto.it - Il portale giuridico online per i professionisti)

E questo perché già da prima dell’entrata in vigore dell’obbligo del green pass le aziende private stavano già prevedendo il lavoro in smart working per i dipendenti senza Certificazione Verde Covid-19. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr