Una nuova ondata di Covid è molto improbabile: la previsione dell'immunologo

Una nuova ondata di Covid è molto improbabile: la previsione dell'immunologo
Money.it SALUTE

Ne è particolarmente convinto Francesco Le Foche: “Ora possiamo dirci più tranquilli, dato che l’85% delle persone si è vaccinato.

Una nuova ondata di Covid è improbabile per Le Foche. “Continuando su questa linea è molto improbabile” che il contagio possa ripartire.

Una nuova ondata di Covid nel nostro Paese è altamente improbabile.

Visto che i giovani hanno interpretato che il vaccino è l’equivalente della libertà, si stanno vaccinando per poter tornare a gestire la propria vita. (Money.it)

Su altre testate

E visto che i giovani hanno interpretato che il vaccino è l’equivalente della libertà, si stanno vaccinando per poter tornare a gestire la propria vita. ”I non vaccinati sono 5 milioni – ha proseguito le Foche – Chi va al lavoro ha diritto alla sicurezza. (MeteoWeb)

Il numero di Comuni con 0 (zero) casi incidenti (comuni con colore bianco nella mappa) negli ultimi sette giorni è pari a 168 (69,1%) contro i 164 (67,5%) della scorsa settimana e i 156 (64,2%) di due settimane fa. (MyValley.it)

Ecco cosa cambia venerdì prossimo. Edicola 13 Ottobre – Le prime pagine dei quotidiani nazionali La rassegna stampa di oggi è offerta da: (TG24.info)

"Ecco la vera origine del Coronavirus. Segreti nascosti che hanno ucciso milioni di persone"

Pressochè stabile il numero dei malati Covid ricoverati negli ospedali. I nuovi casi di infezione sono 223 su oltre 19mila tamponi nelle ultime 24 ore, età media 47 anni. (ilmattino.it)

di Virginia Piccolillo. L’immunologo Francesco Le Foche: «Con l’85% di vaccinati si può dire basta al metro di distanza. Perché la terza dose agli over 60? (Corriere della Sera)

Se si fosse saputo si sarebbero salvate milioni di vite". Cosa sarebbe successo se si fosse saputa prima la vera origine del Sars Cov 2? (Tp24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr