Risalgono i contagi nel piacentino: 37 in un giorno. Quattro pazienti in terapia intensiva - piacenzasera.it

Risalgono i contagi nel piacentino: 37 in un giorno. Quattro pazienti in terapia intensiva - piacenzasera.it
piacenzasera.it INTERNO

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 13 (-2 rispetto a ieri), 141 quelli negli altri reparti Covid (+4).

Nessun decesso per il 32esimo giorno consecutivo, quattro i pazienti ricoverati in terapia intensiva (martedì erano 5).

La situazione dei contagi nelle province vede Reggio Emilia con 74 nuovi casi, seguita da Rimini (63).

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 4 a Piacenza (-1 rispetto a ieri), 1 a Reggio Emilia (+1), 4 a Modena (invariato), 3 a Bologna (-1), 1 a Ferrara (invariato)

(piacenzasera.it)

Su altri media

D’ora in poi non conterà più il numero di positivi ogni 100mila abitanti, in quel caso la Sardegna – e non solo – sarebbe spacciata, ma la percentuale di occupazione delle terapie intensive e dei posti letto nei reparti Covid-. (Casteddu Online)

Il Governo Draghi, invece, su consiglio dell’Iss e del Cts, punta a tenerle rispettivamente al 5% e al 10%. E le Regioni puntano al rialzo delle percentuali, proponendo di alzare la soglia di occupazione delle terapie intensive al 20% e al 30% per i ricoveri per Covid ordinari in area non critica. (Open)

«Tutti non vaccinati», ribadisce il direttore generale dell’Ulss 9, Pietro Girardi nel fare un identikit dei ricoverati più gravi. Dal 6 luglio a ieri sono entrate in terapia intensiva dodici persone nella nostra Regione, nessuna di queste ha fatto la profilassi anti Covid. (L'Arena)

Zona gialla: i nuovi parametri per i colori delle regioni. Sicilia più a rischio

Il cui impatto sul sistema ospedaliero si sta facendo notare in modo sempre più consistente, anche se attenuato dalla copertura vaccinale. L'incidenza media nazionale dei casi registrati negli ultimi 14 giorni è di 659 ogni 100. (Tiscali.it)

Per evitare la diffusione del virus, lo stesso Zaia, pochi giorni fa, ha firmato un'ordinanza che stabilisce misure di sicurezza negli aeroporti veneti Il ragazzo, non vaccinato, aveva trascorso qualche giorno in vacanza a Barcellona, città tra le più colpite dall'aumento dei contagi Covid. (leggo.it)

In base agli attuali criteri basati sulla mera incidenza dei contagi, Sardegna, Sicilia, Veneto e Lazio, tutte sopra la soglia limite dei 50 nuovi casi settimanali, sarebbero state “retrocesse” dalla cabina di regia in fascia gialla, dove vige obbligo di mascherina anche all’aperto. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr