Reuters: Vodafone e Iliad vicine ad una fusione per ridurre a tre gli operatori mobili in Italia

DDay.it ECONOMIA

Tuttavia, raggiunta da Reuters, Lazard non è stata immediatamente disponibile per una replica, mentre Vodafone e Iliad hanno rifiutato di commentare il possibile accordo

Vodafone e Iliad sarebbero in trattative per arrivare a un accordo che combini le rispettive attività.

Lo scopo dell’accordo sarebbe comunque quello di rafforzare la posizione europea di entrambe le aziende nel settore delle telecomunicazioni e ridurre a tre il numero dei grandi operatori mobili in Italia, al momento divisi in TIM, Vodafone, WindTre e Iliad. (DDay.it)

Su altre fonti

"Per TIM l'operazione eliminerebbe le speculazioni sul possibile interesse di Iliad per le proprie attività commerciali e complicherebbe altre ipotesi speculative, ma pensiamo che sia comunque", hanno aggiunto. (Borsa Italiana)

iliad sarebbe tuttora in trattativa con uno dei tre operatori citati – Vodafone, nello specifico – per concludere un accordo che porterebbe alla fusione delle due società. Concorde il capo di Vodafone Nick Read, secondo cui in Italia, Spagna e Portogallo tutti i gli operatori sarebbero in sofferenza (Tom's Hardware Italia)

Vodafone: la fusione con Iliad è dietro l’angolo, ma è fattibile? Non è la prima volta che succede – vedi Wind e Tre – ma questa volta parliamo di un gestore che definire storico è poco: Vodafone. (Computer Magazine)

Una notizia bomba potrebbe interessare milioni di utenti italiani: le compagnie telefoniche Vodafone e Iliad potrebbero unirsi in un’unica azienda, almeno per quanto riguarda il territorio italiano. Al momento l’azienda sembra stia lavorando con la banca d’investimento Lazard per quanto riguarda i suoi piani in Italia. (Periodico Italiano)

Labriola si prende il timone di TIM. Il presidente Rossi mantiene invece le deleghe per la comunicazione in merito alla proposta di KKR (Finanzaonline.com)

Nel frattempo, venerdì scorso, come ampiamente atteso, Pietro Labriola è stato nominato all'unanimità dal cda di Tim ceo del gruppo Nel Bel Paese l'operatore francese sarebbe al lavoro con il suo advisor, Lazard, anche per valutare altre opzioni strategiche. (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr