Omicidio Zorzin, si è suicidato il presunto autore del delitto

Omicidio Zorzin, si è suicidato il presunto autore del delitto
Tiscali.it INTERNO

Sull'uomo si era da subito concentrata l'attenzione dei Carabinieri, che sin dalle prime battute avevano acquisito nei suoi confronti numerosi indizi.

Immediatamente soccorso, nonostante i tentativi di rianimazione del personale sanitario, decedeva poco dopo

(askanews) - Tragico epilogo per il delitto di Alessandra Zorzin, la ventunenne uccisa oggi intorno alle 13 a Montecchio Maggiore.

In serata, verso le 20.30, l'uomo ritenuto il principale indiziato dell'efferato omicidio, si è tolto la vita, sparandosi con la pistola che aveva utilizzato per commettere il delitto. (Tiscali.it)

Su altri media

IL PRECEDENTE. Nel 2005 Turrin aveva già usato la pistola al di fuori dell'ambito lavorativo e in quel frangente si era sfiorata la tragedia. L'uomo ha 38 anni e vive a Vigodarzere in via Don Milani. (TgPadova)

Leggi anche Il papà dell’assassino: chiedo scusa alla famiglia della ragazza. Intanto al secondo piano, confortato per quel che è possibile dall’altra figlia, c’è il papà di Marco, Adriano Turrin, sconvolto. (Il Mattino di Padova)

La vita passata con papà e quel precedente inquietante: chi è Marco Turrin, l’assassino di Alessandra Zorzin

C’è un’ombra angosciante nel passato di Marco Turrin, il presunto assassino di Alessandra Zorzin, che si è suicidato nella sua auto con la stessa arma con cui probabilmente alle 13 di ieri, ha freddato l'amica, una mamma 21enne di Montecchio Maggiore (ilgazzettino.it)

È la macchina da cui scendono tre carabinieri per comunicare al signor Adriano quello che un padre non dovrebbe e vorrebbe mai sentirsi dire. L’EPILOGO. Verso le 20.30 Marco Turrin si è tolto la vita, sparandosi con la pistola che aveva utilizzato per commettere il delitto. (Il Gazzettino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr