Zverev e Medvedev spiazzano su Novak Djokovic

Sportal SPORT

Per quanto mi riguarda, potrei incontrare Novak soltanto in finale e prima di farlo dovrei vincere sei partite

Medvedev si è espresso in modo più cauto, ma sempre aprendo a Nole: "Aspettiamo di capire cosa succederà.

Io non credo che sarebbe partito senza le garanzie necessarie per poter giocare il torneo, il problema è che è una stella del tennis, altrimenti questo caos non sarebbe scoppiato".

Daniil Medvedev e Alexander Zverev, rispettivamente numero due e numero tre del mondo, si sono espressi sul caso Djokovic a poche ore dalla sentenza che deciderà la partecipazione del tennista serbo al prossimo Australian Open (Sportal)

Su altri media

Ovviamente non lo farà, perché è troppo ossessionato da quel 21° titolo dello Slam” – ha analizzato Martina Il pensiero di Martina Navratilova. “La cosa migliore da fare per Novak Djokovic sarebbe stata tornare a casa. (Tennis World Italia)

Il serbo ha perso l’appello di fronte alla Corte Federale australiana, con i tre giudici coinvolti nella questione che hanno deciso unanimemente. Traducendo dal giuridico, significa che la parte che l’appello non l’ha vinto dovrà anche pagare le spese legali in questione. (OA Sport)

Si è conclusa qualche ora fa l’udienza per decretare se Novak Djokovic potrà disputare o meno gli Australian Open e soprattutto restare nel Paese australiano. Un vero e proprio duello che porterà a una decisione finale da parte dei tre giudici, attesa in questa mattinata (Tennis World Italia)

Esaurita la vicenda Djokovic, che ha monopolizzato le ultime due settimane, si torna in campo da lunedì 17 gennaio con il primo Slam dell'anno. I due canali sono visibili al 210 e 211 del pacchetto Sky e disponibili sull'app Sky Go (Sky Sport)

I giudici della Corte federale hanno respinto all’unanimità il suo appello a rimanere nel Paese per difendere il titolo all’Australian Open che si aprono domani. Novak Djokovic sarà espulso dall’Australia. (Gazzetta del Sud)

Il fortunato ripescato, che entra nel tabellone degli Australian Open, è il siciliano Salvatore Caruso: il 29enne di Avola, attualmente 150esimo al mondo, era uscito alle qualificazioni solo all’ultimo turno. (Giornale di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr