Astra Zeneca taglia del 15% le forniture del vaccino. Fontana: "Draghi si faccia sentire"

Astra Zeneca taglia del 15% le forniture del vaccino. Fontana: Draghi si faccia sentire
OglioPoNews INTERNO

Il presidente Draghi faccia sentire la sua autorevole voce in Europa per tutelare gli interessi nazionali e la campagna vaccinale delle Regioni.

“Lo stillicidio dei tagli alle forniture – spiega – da parte delle aziende produttrici è molto grave.

Oggi (ieri per chi legge, ndr) l’annuncio di AstraZeneca che riduce del 15% la fornitura all’Italia.

Bisogna garantire al più presto la stabilità delle forniture perché i nostri cittadini hanno diritto di conoscere i tempi della programmazione della somministrazione dei vaccini”

La riduzione del 15% delle forniture del Vaccino AstraZeneca e il ritardo nella distribuzione dei vaccini rischia di vanificare la programmazione vaccinale e diluire i tempi. (OglioPoNews)

Se ne è parlato anche su altre testate

In questo contesto, in linea con le indicazioni nazionali, è scattato il vaccino agli avvocati, in attesa di definire le altre categorie" A complicare la questione però ci sono le direttive nazionali e la necessità di distribuire i vaccini in base alle loro caratteristiche. (La Nazione)

La soluzione formalizzata ieri al Cor è quella di ridurre le scorte visto per dare il via alla vaccinazione di insegnanti(circa 14 mila)e forze dell’ordine (circa 5 mila. Sono invece 5.422 gli ottantenni che hanno ricevuto la prima dose, il 63% circa del totale (circa 8. (Il Messaggero)

Vaccini Covid: si parte con la scuola, ma AstraZeneca rallenta la fornitura. VIDEO

Leggi anche. Reggio Emilia. Emilia Romagna. scuola. vaccini. tagli. coronavirus. covid19. Astrazeneca. fornitura vaccini – I primi erano stati i sanitari e gli operatori e gli ospiti delle Rsa. (Reggionline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr