Il Presidente Musumeci in visita al Comune di Comiso | Radio RTM Modica

Il Presidente Musumeci in visita al Comune di Comiso | Radio RTM Modica
Radio RTM Modica INTERNO

Un incontro istituzionale di grande rilevanza e importanza, quello tenutosi domenica 18 luglio presso il palazzo municipale tra il sindaco, la giunta e il Presidente Musumeci che è tornato a Comiso in occasione della consegna della cupola restaurata della chiesa Maria SS.

Alla fine dell’incontro istituzionale, il presidente ha concluso affermando : “ l’aeroporto di Comiso ha un futuro certo poiché nel breve volgere di qualche anno, quello di Catania sarà destinato al collasso a causa dell’eccessivo flusso per il quale non era progettato. (Radio RTM Modica)

Se ne è parlato anche su altri media

Il Presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, in visita Istituzionale a Comiso, in occasione della consegna dei lavori di restauro della Cupola della Basilica dell'Annunziata. (Quotidianodiragusa.it)

È servita a questo la visita istituzionale del presidente della Regione siciliana Nello Musumeci al comune di Comiso. Il presidente Musumeci, tornato a Comiso in occasione della consegna della cupola restaurata della chiesa Maria SS Annunziata, ha ascoltato le idee dell’Amministrazione comunale sull’organizzazione del Comune, soprattutto dopo questo delicato anno e mezzo trascorso (Quotidiano di Sicilia)

La visita istituzionale del Presidente della Regione, on Nello Musumeci a Comiso in visita istituzionale. (Quotidianodiragusa.it)

Sicilia, Letta: governo regionale è stato palesemente inadeguato

La parte più consistente di questi fondi è andata agli assessorati Lavoro e Famiglia (142 milioni), a seguire Attività produttive (71 milioni), Ambiente (61,7 milioni), Beni Culturali (61 milioni) e, infine, Turismo (60 milioni) Come scrive il Giornale di Sicilia intorno a questo progetto si sta per aprire un braccio di ferro tutto interno alla maggioranza. (Ciak Telesud)

Enrico Letta e il Partito democratico scelgono Palermo per intraprendere il nuovo percorso che porterà alle prossime elezioni amministrative e regionali. Il ddl Zan, che dovrebbe proteggere la violenza di genere, domani tornerà in aula al Senato, ma il Partito democratico non fa un passo indietro (MeridioNews - Edizione Sicilia)

Crediamo che la regione siciliana abbia bisogno di una svolta perchè la gestione fino ad adesso ha dimostrato ulteriormente dall’emergenza covid, una inadeguatezza totale. Lo ha detto il segretario del Partito Democratico Enrico Letta, incontrando i giornalisti a Palermo. (askanews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr