Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide
MilanoToday.it MilanoToday.it (Interno)

Folle serata di sangue quella di lunedì a Milano, dove due uomini sono stati feriti a coltellate in pieno centro città e sono finiti in ospedale in condizioni gravissime.

Un altro, anche lui immobile sull'asfalto, in piazzale Marengo, a 500 metri di distanza e a due passi dall'Arena civica.

La notizia riportata su altri media

I carabinieri della tenenza di Favara, già ieri mattina, avevano avviato e stavano sviluppando l’attività investigativa per fare chiarezza sui due incendi auto che si erano registrati poche ore prima. Appena una decina di giorni prima, sempre a Favara, sono andati a fuoco altri due mezzi, in orari e punti diversi del paese. (AgrigentoNotizie)

BONUS LAVORO - E ancora: "Il 1° luglio i lavoratori diranno addio al bonus Renzi, che verrà sostituito con un bonus lavoro più ricco: 100 euro al mese anziché 80 euro. "Per beneficiare del bonus - spiega laleggepertutti. (Yahoo Notizie)

La speranza dei cittadini è che tutto si consumi in tempi rapidi, considerati i ritardi fin qui accumulati: era il novembre 2016 quando il ponte fu chiuso. (AgrigentoNotizie)

Nuovo limite al pagamento in contanti. A partire dal 1° luglio 2020 sarà pari a 2.000 euro, salvo per il money transfer, per i quali la soglia massima resta fissata a 1.000 euro. Inoltre, sottolineano i Consulenti, c'è il tema dei costi per l'utilizzo dei sistemi di pagamenti elettronici che incidono pesantemente sui pagamenti stessi. (Tiscali.it)

124/2019, che disciplina il credito di imposta per le commissioni pagate in relazione alle transazioni effettuate con strumenti di pagamento elettronico tracciabili. Si ricorda infine che chi desidera fruire del bonus Pos ha l'obbligo di conservare tutta la relativa documentazione per 10 anni per poterla esibire in caso di controlli da parte dell'amministrazione finanziaria. (Studio Cataldi)

Nei Paesi Bassi le transazioni con il cash sono il 45% del totale e il 27% del valore. Sempre il primo luglio scatta l’obbligo per i professionisti di accettare pagamenti con pos e carta di credito. (Zoom24.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti