L'Inter vorrebbe trattenere Ashley Young, ma la decisione spetta al giocatore

L'Inter vorrebbe trattenere Ashley Young, ma la decisione spetta al giocatore
SpazioInter SPORT

La destinazione più probabile è il Watford, squadra che lo ha lanciato nel calcio che conta

Inter e Ashley Young ancora insieme?

Adesso la situazione è cambiata e il classe ’85 potrebbe rimanere.

La dirigenza nerazzurra proverà a convincere l’esterno a rimanere, anche perché la sua duttilità potrebbe fare ancora comodo alla causa interista.

L’inglese, infatti, potrebbe rimanere un’altra stagione alla corte dei nerazzurri, a meno che non decida lui stesso di interrompere la sua avventura a Milano (SpazioInter)

Ne parlano anche altre testate

YOUNG: C'È IL WATFORD, MA L'INTER SPINGE PER IL RINNOVO. Young è corteggiato dal Watford: il club inglese offrirebbe di più rispetto all'Inter, ma i nerazzurri stanno facendo pressing sul giocatore e potrebbero avere la meglio. (GianlucaDiMarzio.com)

Inter Young Inzaghi – Il calciomercato di quest’anno punterà principalmente alla sostenibilità dei club. Inter Young Inzaghi – Tuttavia, le interlocuzioni potrebbero fare vacillare alcuni giocatori, specie coloro che hanno ricevuto alcune chiamate. (Europa Calcio)

Il pessimo segnale non è il rinnovo di Ashley Young, ma l’addio sorprendente di Conte subito dopo lo scudetto». Criscitiello ritiene che la partenza di Conte sia stato il segnale più brutto per il mercato dell’Inter. (Inter-News)

Calciomercato Inter, addio Young? Arriva la decisione dei nerazzurri

Quattro club invitati di Serie C Quattro club invitati di Serie C. Coppa Italia, ufficiale: solo club di Serie A e Serie B fino al 2024. (Udinese Blog)

Gianluca Di Marzio, nel corso di “Calciomercato – L’Originale” su Sky Sport, spiega i motivi dell’addio. LA SPIEGAZIONE – Gianluca Di Marzio racconta i retroscena: «Antonio Conte sicuramente voleva uno step in più, cercare di migliorare. (Inter-News)

Il suo contratto scadrà tra poco più di tre settimane e non si sa ancora nulla del suo futuro. Non è assolutamente da scartare un suo possibile ritorno in Premier League. A gennaio del 2020 arrivò in Italia su grande richiesta di Antonio Conte. (DirettaGoal)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr