Ristabilito distanziamento su treni, Speranza: 'No a convogli pieni'

Ristabilito distanziamento su treni, Speranza: 'No a convogli pieni'
Il Lametino Il Lametino (Interno)

Speranza dice quindi "no ai convogli pieni".

La decisione arriva dopo le polemiche e le preoccupazioni di esperti e cittadini, scaturite a seguito del via libera del Ministero delle infrastrutture e trasporti all'utilizzo di tutti i posti a sedere nei treni a lunga percorrenza.

Ne parlano anche altri giornali

Ma se si resta in Lombardia, Veneto, Liguria e Piemonte la regola dei posti vuoti anti-contagio non vale. E il Veneto va oltre: è consentita l'occupazione di tutti i posti, sia seduti che in piedi, con l'obbligo di mascherina e disinfezione delle mani. (Il Messaggero)

E così il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha immediatamente «rimesso a posto» le cose: «È giusto che sui treni restino in vigore le regole di sicurezza applicate finora. Ma per la mezza fake-news dell'«abolizione del distanziamento sociale sui treni» la falange dei virologi mediatici è schierata compatta: «Sarebbe un errore gravissimo». (ilGiornale.it)

"Italo si trova costretta - recita la nota diramata dal gestore del servizio di trasporto - a dover modificare repentinamente la propria flotta ed i servizi commerciali che erano stati pianificati in osservanza di quanto previsto dal DPCM del 14 luglio 2020. (Toscana Media News)

Come si può vedere nel video, tutti i posti sono occupati e il distanziamento non esiste. Le norme di sicurezza anti-Covid (IL LIVE DEL 2 AGOSTO) sui treni non sono cambiate. (Sky Tg24 )

Alla luce di ciò, i treni continueranno a viaggiare con le stesse regole finora applicate senza alcuna deroga". Subito dopo le aspre polemiche delle ultime ore è arrivato un duro DIETROFRONT da parte del Governo. (iL Meteo)

Per questo ho firmato una nuova ordinanza che ribadisce che in tutti i luoghi chiusi aperti al pubblico, compresi i mezzi di trasporto, è e resta obbligatorio sia il distanziamento di almeno un metro che l’obbligo delle mascherine“. (News Rimini)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr