La Procura apre un'indagine per chiarire ogni dubbio sulla morte di Fausto Iob

La Procura apre un'indagine per chiarire ogni dubbio sulla morte di Fausto Iob
l'Adige INTERNO

Ora, a dare una risposta a quelle che sono anche le comprensibili domande dei familiari di Fausto Iob sarà in particolare l'autopsia: si attende un chiarimento sulle cause della caduta (un malore, un incidente o altro?)

e sull'origine di quel colpo alla nuca

Iob era molto conosciuto, non solo in val di Non, per la sua amicizia con l'orso di San Romedio. A lasciare qualche ombra sulle cause del decesso sono la natura della ferita sulla nuca di Iob, il suo telefono cellulare che è stato ritrovato vicino alla vettura e non nei pressi del cadavere, l'assenza di un attrezzo da lavoro che il 59enne portava sempre con sé. (l'Adige)

Su altri giornali

Il boscaiolo noneso ora in carcere non ha risposto all'interrogatorio. Si chiama David Dallago il boscaiolo arrestato perché sospettato di essere l'autore dell'omicidio di Fausto Iob, custode forestale di 59 anni. (l'Adige)

Morte di Fausto Iob, è David Dallago il boscaiolo arrestato

Le indagini hanno consentito di acquisire numerosi indizi di colpevolezza sul conto dell’indagato che, nelle fasi immediatamente successive al ritrovamento, fanno sapere gli inquirenti, ha cercato di sviare le indagini nel tentativo di allontanare i sospetti su di lui. (Trentino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr